Ferrari 458 Italia: richiamo per 1.248 modelli

Ferrari 458 Italia: richiamo per 1.248 modelli

Dopo le indiscrezioni ora è ufficiale: la Ferrari ha emesso un provvedimento di richiamo per tutte le 1

da in Auto sportive, Ferrari, Richiami Auto, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Dopo gli incidenti degli ultimi mesi e le indiscrezioni anticipate ieri, la Ferrari ha ufficializzato il provvedimento di richiamo per tutte le 1.248 Ferrari 458 Italia prodotte fin’ora, in seguito ai ripetuti incendi di questi modelli di auto capitati in queste settimane. Sono quattro infatti le vetture ad essere state distrutte dalle fiamme (una in Francia, una in Svizzera una negli Stati Uniti e una in Cina), mentre un quinto principio d’incendio è divampato su un’altra auto in Cina. A questo punto non è stato possibile fare altro, se non ordinare alle concessionarie del Cavallino di ritirare le vetture in questione.

    La conferma del provvedimento è stata data da Al Volante dopo aver contattato la casa costruttrice, ma la notizia circolava già da qualche giorno. Dopo aver esaminato i cinque esemplari coinvolti i tecnici dell’azienda hanno riscontrato un difetto che, in condizioni di estremo calore, sarebbe stato alla causa dei roghi.

    «In estreme condizioni di temperatura ambientale e di utilizzo – ha riferito un portavoce della Ferrari – la paratia paracalore del passaruota posteriore poteva deformarsi e avvicinarsi agli scarichi. L’assemblaggio di tale paratia era fatto mediante materiale adesivo e fissaggi meccanici (rivetti). A causa dell’avvicinamento, la colla poteva scaldarsi e generare fumo e fiamme».

    Il portavoce ha aggiunto che tutte le vetture uscite dalla fabbrica dopo il 23 agosto hanno già risolto il problema. Anche i nostri lettori, che nel sondaggio hanno richiesto il richiamo ufficiale delle Ferrari 458 Italia con ben il 67% delle preferenze, sono così stati soddisfatti.

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveFerrariRichiami AutoSupercar

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI