Ferrari 458 Italia: un’altra supercar distrutta dalle fiamme

Appena pochi giorni fa avevamo riportato le immagini di una Ferrari 458 Italia distrutta dalle fiamme a Parigi

da , il

    Ferrari 458 Italia bruciata

    L’estate 2010 si sta dimostrando particolarmente calda da tutti i punti di vista. Anche i motori delle supercar più esclusive del mondo sono particolarmente caldi. E le foto che pubblichiamo oggi lo dimostrano, tristemente, una volta di più. Solo pochi giorni fa avevamo riportato la notizia di una Ferrari 458 Italia in fiamme per le strade di Parigi. Quelli che vediamo nelle immagini allegate a questo post, a quanto pare, sono i poveri resti di un’altra 458 Italia completamente distrutta dalle fiamme. Anche in questo caso in Francia.

    Come nel caso precedente, le cause di questo distruttivo incendio restano misteriose. Le foto sono state pubblicate dal sito wreckedexotics.com. Ci vuole molta fantasia e una buona dose di fiducia in chi ha riportato la notizia, per riconoscere in questi rottami fumanti il bolide italiano da 570cv. Tanta potenza, forse troppa.

    E’ purtroppo inevitabile a questo punto iniziare a sospettare che ci sia qualcosa che non va nei motori della Ferrari 458 Italia. Almeno per quanto riguarda i modelli venduti in Francia.

    Non si tratta comunque dell’unica supercar ad aver subito incidenti simili nell’ultimo periodo. Negli Stati Uniti una sorte simile è toccata ad una Audi R8, appena una settimana dopo essere stata ritirata dal vincitore della lotteria Powerball. In precedenza, avevamo pubblicato le immagini di una Lamborghini Murcielago, sempre negli Stati Uniti, andata a fuoco a causa di un contatto nell’impianto elettrico dello stereo (economico) installato sul bolide. Motori molto caldi, come dicevamo all’inizio dell’articolo.