Ferrari 488 Novitec, tuning: dal tuner tedesco arrivano 772 CV ed un body kit [FOTO]

Ancora più larga dello standard la Ferrari 488 Novitec N-Largo, con un tuning che aumenta le prestazioni della supercar

da , il

    Il mondo del tuning è un po’ particolare, perchè può essere la culla di amene oscenità oppure di rielaborazioni di grande pregio anche di modelli che, nell’ottica comune, dovrebbero essere lasciati quanto più originali possibile. Questo è il caso delle Ferrari, supercar che parte degli appassionati e proprietari vedono come reliquie sacre ed il resto (seppur in minima parte) come base per una succulenta preparazione. In alcuni casi ci sono però upgrade che non snaturano il modello iniziale ma anzi garantiscono quel “qualcosa in più” che dona il giusto tocco di cattiveria. La Ferrari 488 Novitec N-Largo è l’ultima creatura del tuner tedesco, che le ha donato una potenza massima di 772 cavalli ed un kit estetico in carbonio che allarga ancora di più le forme e garantisce valori di deportanza ancora maggiori rispetto allo standard.

    ferrari 488 novitec n largo su pista

    Se compri una Ferrari 488 e non sei soddisfatto delle prestazioni è ovvio che punti a degli upgrade, seppur costosi. Per questo genere di utenza esistono tuner dalla caratura internazionale, specializati in lavorazioni estreme su auto esotiche, come Novitec, famoso per le sue reinterpretazioni e rielaborazioni delle più assurde supercar al mondo. La Ferrari 488 Novitec N-Largo è un mix tra potenza ed efficienza, poichè il preparatore ha puntato verso l’alto l’asticella della potenza, ora il motore V8 twin-turbo da 3.9 litri del Cavallino tocca quota 772 cavalli e 892 Nm di coppia, ma allo stesso tempo ha lavorato sulla riduzione di peso e sull’aerodinamica.

    ferrari 488 novitec n largo in pista

    Carbonio a profusione, come se il modello di Ferrari 488 standard non ne avesse già abbastanza, l’ha aggiunto anche il body-kit, così come i 13.97 centimetri in più in larghezza. Il risultato è presto detto: aerodinamica migliorata, con una deportanza ancora più alta, ma soprattutto perso più basso ed un impatto estetico fuori dal comune, quasi sproporzionato. Oltre 10 cm aggiunti in larghezza, su di un’auto che vede il punto più alto a poco più di 1 metro e 21 cm da terra, non sono affatto pochi. Solo 11 i fortunati possessori che potranno beneficiare della preparazione, comunque, tra le quali anche eventuali Ferrari 488 GTB o Ferrari 488 Spider.