Ferrari: al Salone di Los Angeles la prima Ibrida del Cavallino

Parliamo pur sempre di una concept car, ma con tutta l’intenzione di fare sul serio, lo dimostrerebbe lo stato di avanzamento della progettazione di questa nuova vettura che oltre a dotarsi di un motore termico ad alte prestazioni utilizzerà un motore elettrico probabilmente applicato ad ognuna delle quattro ruote

da , il

    Ferrari ibrida

    La certezza ce l?abbiamo, anche i mostri sacri dell?automobilismo mondiale, pur non volendo rinunciare alla prorompenza delle proprie supercar vogliono inquinare e far consumare meno i propri bolidi, l?ultimo esempio, ma ne seguiranno tanti altri, di quanti ci si sforzi in tal senso, ce lo da la constatazione di quanto fatto da Ferrari con la sua supercar ibrida.

    Parliamo pur sempre di una concept car, ma con tutta l?intenzione di fare sul serio, lo dimostrerebbe lo stato di avanzamento della progettazione di questa nuova vettura che oltre a dotarsi di un motore termico ad alte prestazioni utilizzerà un motore elettrico probabilmente applicato ad ognuna delle quattro ruote.

    I lavori fervono attorno alla Ferrari ibrida al punto che, secondo l?amministratore delegato della Casa di Maranello, Amedeo Felisa, la vettura potrebbe fare il proprio debutto al prossimo Salone dell?Auto di Los Angeles dove potrebbe essere mostrata un?auto con tutti i crismi relativi a quella di serie. L?ibrida del Cavallino sarà completata anche con un apposito pulsante a bordo per dare la possibilità al guidatore di scegliere la sola trazione posteriore o l?integrale, così come parrebbe anche di capire che la propulsione ibrida agisca in modo di far marciare alle basse velocità la vettura col solo motore elettrico.