NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ferrari da strada 2014: ecco l’intera gamma del Cavallino Rampante [FOTO]

Ferrari da strada 2014: ecco l’intera gamma del Cavallino Rampante [FOTO]

L'attuale gamma di Ferrari stradali comprende quattro tra le più belle vetture di sempre tra cui vi è una che segna il ritorno dei motori turbo, un'altra che è la più potente auto del Cavallino in produzione di serie e la prima a trazione integrale

    Parliamo oggi delle Ferrari da strada. Se c’è un marchio italiano famoso in tutto il mondo che fa sognare miliardi di appassionati del mondo dell’auto, bé senza ombra di dubbio si tratta proprio del Cavallino Rampante. Storico Costruttore di auto dalle prestazioni elevate è stato fondato nel 1947 a Maranello da Enzo Ferrari.
    L’attuale gamma della Casa emiliana comprende quattro tra i più belli e potenti modelli di sempre che riescono ad accontentare qualunque appassionato di supercar con le loro caratteristiche. Se adorate i propulsori V8 per il loro sound corposo e vi piacciono le auto con linee eleganti ma sportive allo stesso tempo, capaci di far girare qualsiasi persona al loro passaggio, la Ferrari 458 è quella che fa per voi.
    Se invece amate i V12 e volete prestazioni ai massimi livelli ecco la F12 Berlinetta, la Ferrari stradale di produzione non a tiratura limitata più veloce e più potente di sempre. Per “la famiglia” o comunque gite fuoriporta in quattro persone (anche sulla neve) vi è la FF, l’unica auto del Cavallino a listino dotata di trazione integrale. Non manca poi la cabrio 2+2 perfetta per i lungomare, ecco la California T. Andiamo a scoprirle tutte nel dettaglio.

    Ferrari 458

    La Ferrari 458 è la più piccola delle Gran Turismo attualmente presenti nel listino del Cavallino Rampante ed è fortemente caratterizzata per la sua carrozzeria con quelle linee mozzafiato che risultano un perfetto mix tra eleganza e sportività. In posizione centrale posteriore trova posto l’esuberante propulsore otto cilindri a V da 4.5 litri di cilindrata che scarica la potenza sulle ruote posteriori tramite un rapidissimo cambio robotizzato a doppia frizione a 7 rapporti che consente cambi di marca fulminei.
    Con la potenza di 570 cavalli (a 9000 giri al minuto) consente alla 458 Italia di accelerare da 0 a 100 in soli 3.4 secondi e di raggiungere una velocità massima di 325 chilometri orari. Nonostante le prestazioni elevate, questa Ferrari si può usare tutti i giorni senza troppi patemi grazie alla moltitudine di controlli elettronici, settabili in varie configurazioni tramite il caratteristico manettino collocato sul bellissimo volante a tre razze.
    A listino sono disponibili pure le varianti HELE, acronimo che indica High Emotion Low Emission, dotate di dispositivo Start&Stop (quasi un’utopia su vetture di questo genere…) e di gestione specifica per l’elettronica che cambiando i settaggi del cambio e delle varie ventole di raffreddamento promette di ridurre i consumi aumentando il piacere di guida.

    Se amate la guida con il vento tra i capelli la versione che fa per voi è la Spider, caratterizzata dal tetto rigido che si ripiega in soli 14 secondi aggiunge il piacere di viaggiare scoperti alle forti emozioni della 458 standard. Se invece volete alte prestazioni quello che fa per voi è la 458 Speciale, l’auto con il propulsore V8 aspirato più potente al mondo. I tecnici di Maranello hanno lavorato a lungo sulla loro “piccola” Gran Turismo ed hanno tirato fuori una belva da ben 135 cavalli/litro che può contare su di una coppia di ben 540 newtonmetro a 6.000 giri al minuto. L’ago della bilancia si ferma a soli 1.290 chilogrammi (90kg in meno della 458 standard) e le prestazioni sono ancora più elevati: accelerazione da 0 a 100 in 3 secondi netti, 0-200 in 9.1 secondi e velocità massima di 326 chilometri orari.
    I prezzi partono da 205.782 euro per la 458 Italia, 228.750 per la Spider e 239.967 per la Speciale, optional esclusi ovviamente.

    Ferrari California T

    Ultimo modello rinnovato in Casa Ferrari è proprio la cabriolet due posti più due, ora denominata California T. Quella lettera a seguito sta ad indicare un passo indietro nel tempo con il ritorno del turbocompressore su una vettura del Cavallino stradale, l’ultima ad essere turbocompressa è stata la F40.
    Svelata al Salone dell’Auto di Ginevra 2014, sotto il lungo cofano anteriore ospita un otto cilindri a V da 3.8 litri di cilindrata sovralimentato mediante due turbine. Grazie al sapiente lavoro svolto dagli ingegneri del Costruttore emiliano, il suono allo scarico è proprio quello che ci si aspetta da una Ferrari anche se il limitatore, per ovvie ragioni, è stato posto a 7.500 giri al minuto, ben distante dai 9.000 giri al minuto raggiunti dal V8 aspirato presente sulla sorella 458.
    Grazie ai due turbocompressori TwinScroll il turbo-lag è praticamente nullo e la potenza è di ben 560 cavalli (70 in più della generazione precedente di California) e la coppia è salita a 755 newtonmetro. Diminuiti del 15% i consumi di carburante che ora si assestano attorno ai 10.5 litri per 100 chilometri nel ciclo misto.
    L’accelerazione da 0 a 100 avviene in 3.6 secondi mentre la velocità massima raggiungibile è di 316 chilometri orari. Anche per lei è disponibile la versione HELE che riduce ulteriormente i consumi. Il cambio è un robotizzato doppia frizione a 7 rapporti.
    Davvero potente l’impianto frenante carbocercamico (di serie) che impiega solamente 34 metri per frenare l’auto da 100 all’ora.

    I prezzi partono da 189.700 euro per la versione standard e 190.920 per la HELE con Start&Stop ed elettronica ottimizzata in funzione dei consumi.

    F12 Berlinetta

    La Ferrari F12 Berlinetta è la più potente vettura stradale non a tiratura limitata prodotta dalla casa di Maranello. Sotto il cofano bombato vi è un potentissimo propulsore V12 da 6.3 litri di cilindrata capace di erogare una potenza massima di 740 cavalli ad 8250 giri/min e 690 Nm di coppia a 6000 giri/min. I cilindri sono disposti con una V di 65°, mentre la cilindrata totale precisa è di 6.262 cc. Il cambio è un automatico/sequenziale a doppia frizione a sette marce che si caratterizza per i rapporti ravvicinati, studiati appositamente per questo modello. Le prestazioni della Ferrari F12 Berlinetta sono quelle di una vera supercar: lo scatto da 0 a 100 km/h è bruciato in soli 3,1 secondi, mentre lo 0/200 km/h viene coperto in appena 8,5 secondi. La velocità massima è di 341 chilometri orari.
    Il prezzo “base” è di 276.668 euro e comprende davvero tutto ciò che ci si aspetta di serie su una Gran Turismo made in Ferrari, ma è comunque disponibile una davvero vasta lista di optional che consente letteralmente di cucirsi addosso la vettura. Tra le dotazioni opzionali non manca neppure il volante con i led sulla parte superiore che suggeriscono il momento perfetto per passare al rapporto successivo.

    FF

    La Ferrari FF è la vettura del Cavallino alla quale maggiore si addice il termine Gran Turismo: con il suo abitacolo spazioso ed i quattro posti veri è infatti molto comoda anche nei lunghi viaggi pur rimanendo una vera auto di Maranello. Il suo abitacolo quindi non obbliga a nessuna rinuncia e neppure il baule che in condizioni normali offre ben 450 litri di capienza, aumentabili fino a 850 abbattendo gli schienali dei sedili posteriori.
    Forse per descrivere al meglio la FF si può usare la frase “prestazioni senza compromessi“, infatti le sue particolari caratteristiche di confort non escludono per nessun motivo le classiche peculiarità di un’auto del Cavallino: sotto il lungo cofano anteriore trova posto un possente motore 12 cilindri a “V” da 6.2 litri di cilindrata forte di una potenza di ben 660 cavalli ad 8.000 giri al minuto che consente alla Gran Turismo di Maranello di non sfigurare di fronte ad avversarie più spartane e meno comode.
    Accoppiato con un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti, il propulsore scarica la generosa coppia e l’elevata potenza sulle quattro ruote grazie alla prima trazione integrale di Ferrari, denominata 4RM: grazie ad uno schema innovativo brevettato dalla Casa del Cavallino Rampante permette di contenere il peso del 50% rispetto ad una normale trazione sulle quattro ruote.
    Il rapporto peso potenza di soli 2,7 kg/cv consente alla FF una notevole agilità e prontezza ai comandi in qualsiasi situazione, generando notevole piacere alla guida.
    L’accelerazione da 0 a 100 km orari avviene in soli 3,7 secondi, mentre la velocità massima è pari a 355 km/h.
    Il prezzo base parte da 264.334 euro per la versione standard e sale a 265.554 per la variante HELE.

    1419

    PIÙ POPOLARI