Ferrari e belle donne, il connubio vincente

da , il

    Ferrari e belle donne, il connubio vincente

    Due miracoli insieme, un miracolo della natura, la leggiadra e bella ragazza rappresentata, il miracolo della tecnologia, la superba Ferrari F 360, fiammante, aggressiva, maliziosa.

    Nessuna intenzione di associare i due “miracoli” per altri fini, per questo, non ce ne vogliano le femministe, ma il gioco sottile di comparare certe grazie, certi colori, certe innocenti (?) maliziose pose nella stessa foto, crea piacevolissimi effetti visivi, tanto più che, ad osservare la supercar anteriormente, sembra essa stessa assumere un aspetto godurioso e complice nel gioco di movenze, nella plasticità delle forme, più o meno insinuanti, in un caleidoscopio di immagini di piacevole effetto.

    Al fotografo, Daniel Ratawski, il grande merito d’esser riuscito nell’ardua impresa di immortalare così bene le protagoniste di questo collage di emozioni che induce una riflessione….. l’auto appartiene sempre al genere femminile e non solo in termini grammaticali!