Salone di Parigi 2016

Ferrari Enzo abbandonata a Dubai: viene messa all’asta [FOTO]

Ferrari Enzo abbandonata a Dubai: viene messa all’asta [FOTO]
da in Auto sportive, ferrari-enzo, Supercar
Ultimo aggiornamento:

    Vi ricordate la Ferrari Enzo abbandonata a Dubai che vi abbiamo mostrato a settembre dell’anno scorso? Le autorità locali hanno deciso che l’auto sarà battuta all’asta, insieme a molte altre auto, più o meno lussuose, confiscate dalla polizia di Dubai. La legge in vigore a Dubai, infatti, prevede che le auto che restano ferme per più di sei mesi diventino automaticamente di proprietà del governo che poi potrà disporne come meglio crede: la povera Ferrari Enzo in questione è stata ferma per ben 20 mesi a prender polvere, quindi rientra perfettamente entro questi canoni legislativi. Ma è curiosa anche la vicenda del precedente proprietario del bolide di Maranello: l’auto apparteneva ad un imprenditore inglese che dopo aver contratto molti debiti con le autorità locali è fuggito da Dubai in fretta e furia per ritornare in Gran Bretagna e senza, ovviamente, saldare questi conti in sospeso. Nel Medio Oriente un simile reato è molto grave per la legislatura vigente: infatti chi dovesse indebitarsi e non saldare questi debiti può essere perseguito penalmente e punito con sanzioni salatissime.

    Una volta ritornato in Gran Bretagna, l’imprenditore inglese ha richiesto alla propria nazione di non venir estradato per essere processato a Dubai: il governo ha acconsentito alla sua richiesta, ma non è stato in grado di farlo rientrare in possesso della Ferrari Enzo rossa confiscata. Così dopo oltre 20 mesi di fermo al Dubai International Airport ad Al Quasis, la Ferrari Enzo dell’inglese sarà destinata ad un nuovo proprietario: le autorità locali ipotizzano di ricavare una cifra attorno ai 500.000 euro dalla vendita dell’auto.

    Curioso che tra le 129 auto che vengono messe all’asta, ben 23 degli ex-proprietari hanno contratto multe per una somma complessiva di oltre 20.000 euro.

    Di queste dieci erano di proprietà di arabi, sette appartenevano a persone di origine europea, una era di un russo; le altre 5, invece, erano intestate a delle società. Tra le auto degne di nota abbandonate nei depositi della polizia di Dubai e battute all’asta negli ultimi dodici mesi segnaliamo alcune chicche come: una Ferrari F40, una Jaguar XJ220, una BMW M6 ed una DMC DeLorean.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveferrari-enzoSupercar Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI