Ferrari FXX-K Evo: 1050 CV e 23% in più di downforce la incolla all’asfalto [FOTO]

Una versione ancora più estrema della già incredibile Ferrari FXX-K. Grazie alle modifiche aerodinamiche, l'auto è ancora più veloce in pista.

da , il

    La Ferrari FXX-K Evo può guadagnarsi il titolo di Ferrari più estrema di sempre. Basti pensare che già guardando una normale LaFerrari sia difficile immaginare qualcosa di ancora più sportivo e performante. Ma tutto è possibile a Maranello. A questo scopo, infatti, era stata lanciata la Ferrari FXX-K, ma ora il Cavallino Rampante ne ha progettato una versione ancora più esclusiva ed estrema.

    Presentata in occasione delle Finali Mondiali Ferrari al Mugello, la nuova Ferrari FXX-K Evo rappresenta il livello massimo a cui oggi si possa spingere l’ingegneria della Casa di Maranello. Tutta la tecnologia del costruttore italiano è stata racchiusa in una supercar nata per essere guidata solo in pista (non è omologata per la strada).

    Il kit Evo porta una modifica di rilievo: un aumento notevole della downforce. In particolare la Ferrari dichiara un incredibile +23% rispetto alla normale FXX-K, ma addirittura il 75% in più rispetto alla LaFerrari. Tanto per dare un riferimento, l’aerodinamica produce un carico di 640 kg a 200 km/h, mentre sono oltre 830 i kg che si ottengono alla velocità massima raggiungibile dalla Ferrari FXX-K Evo.

    Per ottenere questo risultato, gli ingegneri hanno modificato l’ala posteriore, che lavora congiuntamente con lo spoiler posteriore adattivo. A questo si aggiungono anche i generatori di vortici nel sottoscocca ed i paraurti ridisegnati per controllare al meglio il flusso d’aria. Una simile downforce, ovviamente, ha richiesto anche degli interventi alle sospensioni, che ora sono in grado di sopportare carichi di questo tipo.

    Tra le altre modifiche previste dalla Evo, citiamo il nuovo volante (più simile a quello delle monoposto di F1) ed i nuovi display digitali che mostrano la vista posteriore, la gestione del powertrain ibrido e la telemetria.

    Ricordiamo che la Ferrari FXX-K monta un motore a combustione interna da 6.3 litri V12 da 860 cavalli, ma grazie al powertrain ibrido la potenza complessiva raggiunge i 1050 cavalli, unita ad una coppia complessiva di oltre 900 Nm.

    Per chi avesse già una FXX-K, niente paura! La Ferrari vi può aggiornare la vettura alla versione Evo, per avere il massimo dalla vostra auto. La divisione Corse Clienti della Ferrari ha in programma nove eventi per la prossima stagione, dove si scenderà in pista con la propria Ferrari da tracciato tra marzo 2018 ed ottobre 2019.