Ferrari, Marchionne annuncia un nuovo modello ogni anno

Ferrari, Marchionne annuncia un nuovo modello ogni anno

Gode di ottima salute il marchio Ferrari, che a Detroit a svelato i piani futuri

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Ferrari, Mercato Auto
Ultimo aggiornamento:

    Piano industriale Ferrari 2014 2018

    All’incontro del gruppo FCA con gli investitori a Detroit, Ferrari non era certo il marchio sotto i riflettori. Altri i protagonisti attesi, non fosse altro perché chiamati a migliorare decisamente le performance di vendita future. Il piano industriale del Cavallino, che gode di ottima saluta, punterà a mantenere il livello di vendite registrato nel 2013, 7000 unità consegnate globalmente. La scelta è stata fatta per preservare l’esclusività del marchio e i risultati recenti premiano la scelta: nonostante la riduzione di volumi sugli anni precedenti, i ricavi sono aumentati. Da qui al 2018, quindi, cosa dobbiamo attenderci dalla Ferrari?

    Sergio Marchionne annuncia il futuro del gruppo FCA

    Detto dello scontatissimo “Ferrari non è in vendita”, ben presente sulle slides illustrate a Detroit – vorremmo ben vedere chi penserebbe di vendere il marchio più potente al mondo sul piano del marketing – si è tracciata la rotta per quel che riguarda i modelli e il loro ciclo di vita. Dopo quattro anni dal lancio di una nuova Ferrari si avrà la variante M, da leggere come “Modificata”, ovvero, un profondo rinnovamento che va oltre il restyling; a loro volta ogni M avrà un ciclo di altri 4 anni, per un totale complessivo di 8.
    Vedremo un modello nuovo ogni anno e se il 2014 è stato l’anno della California T, nel 2015 potremmo scoprire la rinnovata 458 Italia. A tal proposito, si è confermata la presenza di due frazionamenti per i propulsori: V8 e V12, sgombrando il campo dalle ipotesi di un V6 turbo. Gli otto cilindri resteranno le unità aspirate e sovralimentate, così come accaduto per la California T.

    Accanto alle versioni stradali e “di serie”, continueranno i programmi specifici per i clienti più esigenti, dall’Atelier al Tailor Made, passando per le specialissime e uniche one-off della divisione SP.

    Fabiano Polimeni

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoFerrariMercato Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI