Salone di Parigi 2016

Ferrari P4/5 Competizione: record al Nürburgring, è la più veloce [FOTO]

Ferrari P4/5 Competizione: record al Nürburgring, è la più veloce [FOTO]

La Ferrari P4/5 Competizione fatta realizzare su misura da James Glickenhaus è ora la Ferrari più veloce che abbia mai percorso il giro del Nürburgring

da in Concept Car, Ferrari
Ultimo aggiornamento:

    Prima della 24 Ore del Nürburgring dello scorso weekend il record di velocità per una Ferrari era di 6:58.16), realizzato con una 599XX durante una delle fasi di sviluppo nell’aprile del 2010. Parliamo di vetture derivate da quelle di serie, e il risultato di per sè era già più che soddisfacente: il miglior tempo per percorrere i 22 chilometri del circuito è tuttora quello della Pagani Zonda R (6:47.50), quindi con uno scarto di meno di 11 secondi. Per polverizzare il record detenuto dalla 599XX ci sono voluti l’impegno e la passione (e i soldi!) di James Glickenhaus. Il nome potrà dire poco alla maggior parte di voi, ma si tratta di un produttore esecutivo e regista cinematografico che a partire dagli anni ’90 si è affermato anche nell’ambito degli investimenti finanziari.

    Per quanto riguarda le quattro ruote invece va detto che Mr. Glickenhaus è da sempre un grande appassionato e collezionista di auto. Nel suo garage c’è spazio per varie Ferrari, oltre ad una Ford GT40 Mark IV, ad un’Alfa Romeo 8C Competizione e a molti altri modelli rari. L’auto che è stata in grado di completare un giro di qualificazione al Nürburgring in 6 minuti e 51 secondi (7 meno della 599XX) è la Ferrari P5/5 Competizione. È un modello unico realizzato da Pininfarina su ordinazione dallo stesso Glickenhaus.

    La base meccanica utilizzata è stata quella di una Ferrari 430 GT2 ALMS, pronta cioè per correre nel campionato American Le Mans Series). Lo schema meccanico prevede il montaggio del motore in posizione centrale. Il propulsore è un V8 da 4,0 litri di cilindrata con una potenza dichiarata di 563 cavalli. Al motore è abbinato un KERS derivato direttamente dalla Formula 1, mentre il cambio è un sequenziale a sei rapporti. Una parte della struttura dello chassis è ripresa dalla F430 Scuderia, nella speranza che la P4/5 possa prima o poi essere omologata per la circolazione su strada. Il costo dell’intera operazione non è esattamente alla portata di tutte le tasche: circa 4 milioni di dollari in totale, che al cambio attuale corrispondono a 3.130.000 euro.
    Non è la prima volta che Glickenhaus si fa costruire una fuoriserie su base Ferrari. Nel 2005 infatti, partendo da una Enzo, si fece realizzare la P4/5 che venne presentata anche al Salone di Parigi del 2006.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Concept CarFerrari Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI