Ferrari Scaglietti Kalikow…. il signore è servito!

Ferrari Scaglietti Kalikow…. il signore è servito!

I capricci dei miliardari sono un ordine

da in Auto di lusso, Auto nuove, Auto sportive, Ferrari, Ferrari 612 Scaglietti
Ultimo aggiornamento:

    Un designer visto più come un sarto di lusso che un carrozziere famoso. Su questo accostamento pare basarsi il lavoro del noto Pininfarina con la Ferrari 612 Scaglietti disegnata, progettata e consegnata, in un unico esemplare ad un capriccioso, ricco collezionista americano, tale mr. Kalikow.

    E come accade a chi non sopporta che lo stesso abito indossato possa ritrovarlo addosso ad una terza persona, il collezionista in esame, avrà l’onore, il privilegio e chissà che altro, di portare la sua creatura al concorso d’eleganza di Vila D’Este, certo che a nessun’altro mortale potrà toccare in sorte la sua stessa Ferrari. Un lusso non da poco conto che si coniuga perfettamente con il solito spirito di Pininfarina, volto a magnificare le doti di comodità e, soprattutto, le caratteristiche uniche e inimitabili del proprio design.

    Nell’auto presa in esame, si respira aria di un passato non troppo lontano riferibile ad uno stile anni ‘50/60, ascrivibile, quasi interamente, alla calandra e alla parte anteriore dell’auto. Per il resto, la tecnologia è quanto di più attuale possa esistere ai giorni nostri, una per tutte, il grande tetto trasparente a cristalli liquidi e celle fotovoltaiche.

    Inoltre, una certa somiglianza, accosta la 612 Scaglietti alla Ferrari Enzo, come i fari posteriori che sembrano sporgere abbastanza dalla carrozzeria, dando anche un aspetto un po’ classicheggiante al contesto.

    Ottimo, come da tradizione, il propulsore, un 5,8 litri a 12 cilindri che eroga 540 cavalli di potenza e che manifesta a fondo le doti di enorme sportività e di estrema brillantezza di quest’auto. Per quanto riguarda, invece, gli interni, si nota la personalizzazione del committente che l’ha voluta a sua immagine e somiglianza, come spiegano alla Pininfarina… “ l’auto è stata disegnata secondo i desideri del cliente in modo da aggiungere tutti quei piccoli accorgimenti che fanno sentire il guidatore in un ambiente disegnato e realizzato esclusivamente per lui fin nei minimi dettagli“.

    Il costo di quest’auto, segretissimo come un piano militare, le aspettative del collezionista perfettamente soddisfatte; “una vettura con tutta la carrozzeria nuova, ma che si scostasse dall’originale in modo così sottile e velato che solo il 10% dei conoscitori Ferrari potesse riconoscere le differenze al primo sguardo”.

    Contento lui…..

    389

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto di lussoAuto nuoveAuto sportiveFerrariFerrari 612 Scaglietti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI