Ferrari SP 275 rw competizione: un esemplare unico da sogno

Ferrari SP 275 rw competizione: un esemplare unico da sogno

Basata sulla F12berlinetta, rievoca una delle mitiche vetture del passato

    Ferrari SP 275 rw competizione: un esemplare unico da sogno

    Ancora un esemplare unico, one-off come si usa dire oggi, proveniente da Maranello: è la Ferrari SP 275 rw competizione. Come spesso accade per i modelli che portano lo stemma del cavallino rampante, il nome richiama una in parte una prestigiosa vettura del passato.

    In questo caso il riferimento è alla 275 GTB. Dalla famosa berlinetta a motore anteriore degli anni Sessanta il modello attuale riprende gli sfoghi d’aria sul passaruota ateriore, così come il tappo del bocchettone benzina in alluminio lavorato. La parola competizione dopo la sigla SP 275 rw si riferisce alla 275 GTB che si piazzò al terzo posto assoluto nella 24 ore di Le Mans del 1965, vincendo nella classe GT; anche il giallo della carrozzeria rievoca quello della Ecurie Francorchamps che gestì la macchina in gara.

    Ferrari SP 275 rw competizione 2

    La Ferrari SP 275 rw competizione è stata disegnata dal Centro stile di Maranello in collaborazione con Pininfarina. La struttura della macchina parte dalla F12berlinetta, mentre il motore V12 è stato potenziato; tuttavia non sono stati comunicati dati sulla potenza di questo esemplare unico. Il cambio invece è quello della F12tdf.

    La Ferrari F12berlinetta di serie risale al 2012. Al momento della sua uscita è stata la vettura stradale più potente mai fabbricata da Maranello, prima di essere superata l’anno successivo dalla laFerrari.
    La F12berlinetta ha un’impostazione classica, quindi il motore è in posizione anteriore. Il V12 6.2 aspirato eroga la bellezza di 740 cavalli ad 8.250 giri. Altrettanto mostruosa la coppia massima di 690 Newton metri. Il peso in ordine di marcia è di 1.630 Kg, il che significa un rapporto peso/potenza di 2,1 Kg/Cv. Le prestazioni sono quindi di primario valore assoluto: accelerazione 0-200 in 8.5 secondi, un tempo che molte auto normali sognerebbero solo per arrivare a 100. Lo scatto 0-100 avviene in soli 3.1 secondi, la velocità massima è indicata in 340 Km/h.

    383

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI