Salone di Parigi 2016

Ferrari SUV, Marchionne: “un crossover? Mi dovete sparare” [FOTO]

Ferrari SUV, Marchionne: “un crossover? Mi dovete sparare” [FOTO]
da in 4X4, Auto 2014, Auto Edizione Limitata, Auto nuove, Auto sportive, Ferrari, Fuoristrada e SUV, Porsche, Porsche Cayenne
Ultimo aggiornamento: Venerdì 05/02/2016 15:29

    Ferrari SUV crossover

    Ferrari SUV, le parole di Sergio Marchionne - Sono tanti gli appassionati di auto sportive e, in particolare i numerosi Ferraristi amanti del marchio di Maranello, che temono letteralmente il possibile arrivo di una sport utility del Cavallino. Il perchè è facilmente intuibile, visto che si tratterebbe di una vettura che va contro tutti quelli che sono i principi ed i valori caratteristici di casa Ferrari. Un po’ come la bufera scoppiata oramai diversi anni fa con l’arrivo della prima Porsche Cayenne. Ma possiamo dire a tutti coloro che soffrono di questa ansia: state tranquilli! “Un crossover Ferrari? Dovete prima spararmi”, così ha commentato l’argomento Sergio Marchionne, l’attuale presidente dell’azienda.

    Possiamo dormire sonni tranquilli, quindi? In realtà no. Nonostante tutto, gli appassionati del mondo delle quattro ruote pensano ad un SUV Ferrari da molto tempo. Dalla Gran Bretagna arriva una creazione veramente particolare, che sicuramente farà storcere il naso ai più. Il proprietario di una Porsche Cayenne del 2004 ha pensato bene di trasformarla in un SUV Ferrari, dotandola di un kit estetico specifico e sostituendo tutti i loghi di Stoccarda con quelli del Cavallino. Il risultato, piuttosto discutibile, lo potete ammirare nella fotogallery.

    Il frontale della Ferrari Cayenne si può riconoscere per le generose prese d’aria decorate da listelli orizzontali neri, per i faretti supplementari circolari nella parte inferiore e per il nuovo cofano, molto più bombato dell’originale. E non dimentichiamoci dei loghi Ferrari, uno sulla calandra ed uno sul cofano, che pretendono di rendere una vera Ferrari la sport utility tedesca. I passaruota più bombati, i cerchi in lega bicolore a cinque razze doppie con effetto diamantato, le minigonne e i Cavallini sui parafanghi anteriori sono gli elementi che la contraddistinguono nella fiancata. In nome della sobrietà, dietro, ci sono quattro tubi di scarico circolari che, viste le generose dimensioni, sembrano più delle grondaie che dei terminali. Gli interni, infine, sono esattamente gli stessi della versione Porsche, con l’unica differenza nel logo sul volante.

    Questa assurda creazione, meccanicamente parlando, è una Porsche Cayenne S, dotata di un motore V8 da 4.5 litri, che di fabbrica esprimeva 340 cavalli. Ma non si tratta solo della prima Ferrari SUV, si tratta anche della prima Ferrari a GPL! Infatti il proprietario l’ha dotata di un serbatoio da 100 litri per il gas di petrolio liquefatto.

    Nel 2014 era in vendita su Ebay UK. Il prezzo base era di 24.200 euro (19.999 sterline), mentre il contachilometri segnava una vita di 106.411 km. Il proprietario assicurava che il SUV Porsche-Ferrari si guida come se fosse nuovo, ma diceva anche che si tratta di un prodotto veramente esclusivo. “Quest’auto è una customizzazione esclusiva. Tutti gli occhi saranno su di te, ovunque tu andrai. “La gente pensa che tu abbia una qualche sorta di supercar e cominceranno immediatamente a scattare decine di fotografie”, queste le parole del proprietario.

    Voi cosa ne dite?

    586

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI