Fiat 500 alla conquista della Gran Bretagna

Una Fiat 500 gigante è stata parcheggiata nel cuore di Londra, e vi rimarrà esposta dal dal 28 agosto al 2 settembre

da , il

    Fiat 500 gigante a Londra

    Una enorme Fiat 500 parcheggiata nel cuore di Londra. Uno spettacolare evento pubblicitario che mira a promuovere il marchio Fiat in UK. Ma i sudditi di Sua Maestà, notoriamente tradizionalisti e nazionalisti, si lasceranno conquistare da quella che è da sempre il simbolo del Made in Italy a quattro ruote?

    La nuova 500 alla conquista della Gran Bretagna. Dopo l’accordo tra Fiat e British School of Motoring per il rinnovamento del parco vetture destinate alle lezioni di scuola guida, ecco un nuovo capitolo di quella che sembra essere un’avanzata sempre più “aggressiva” e irrefrenabile: una Fiat 500 gigante (in scala 5:1) è stata parcheggiata in Oxford Street, arteria dello shopping nel cuore di Londra, e vi rimarrà esposta dal 28 agosto al 2 settembre.

    La trovata pubblicitaria serve a promuovere il lancio della nuova 500C e rientra nell’operazione “The Big Smile”, uno spazio/evento dedicato alla nuova 500 dove i londinesi potranno ammirare le ultime versioni della city car italiana (Fiat 500, 500 C e la stilosa “500 by Diesel”), ricevere informazioni e prenotare test drive.

    Elena Bernardelli, direttore marketing di Fiat Group Automobiles UK, ha dichiarato che l’evento contribuirà a creare un’atmosfera di attesa intorno alla 500C e che “The Big Smile” sarà una sei giorni di divertimento all’insegna del brand Fiat.

    La campagna di marketing è collegata allo “sbarco” in GB di circa 14 mila 500 in seguito allo storico accordo tra Fiat e British School of Motoring, che favorirà la diffusione dell’auto italiana in Inghilterra.

    Secondo indagini statistiche elaborate dalla stessa BSM, infatti, il 70% dei 130 mila allievi che ogni anno si iscrivono ai corsi della società britannica tende ad acquistare lo stesso modello di automobile sul quale si è esercitato durante le lezioni, usufruendo anche di uno sconto di 500 sterline (578 euro).

    A conti fatti, le auto Fiat vendute in Gran Bretagna grazie all’accordo saranno circa 91 mila. Una prospettiva niente male in questi tempi di crisi…