Fiat 500 Bellavista: roadster dal design sportivo per Madeindreams [FOTO]

Fiat 500 Bellavista: roadster dal design sportivo per Madeindreams [FOTO]
da in Abarth 500, Fiat, Fiat 500, Fiat 500C, Roadster
Ultimo aggiornamento:

    Quando si parla del bisogno di nuovi modelli in Fiat, probabilmente la mente non corre all’esercizio stilistico realizzato dai designer di Madeindreams, insieme agli studenti del Master in “Trasportation and Automobile Design” del Politecnico di Milano. E’ un esperimento che punta tutto sull’elemento emozionale, incentrato su linee morbide e abbondanti della Fiat 500 Bellavista.
    Il risultato? Una roadster che, se l’industria automobilistica non versasse nella crisi nera in cui si trova, sarebbe potuto essere un modello a ridottissima tiratura per una clientela particolarmente esigenza oltre che edonista. Ma quel che più conta nel lavoro di Madeindreams è la volontà di creare un collegamento tra due mondi troppo distanti: l’università e quello del lavoro, nello specifico il settore del design automobilistico.

    Diversi centri stile di importanti case automobilistiche avrebbero bisogno di una ventata d’aria fresca, matite giovani che svecchino stilemi ormai superati.
    Tornando all’esercizio specifico, alla Fiat 500 Bellavista, la roadster racchiude tutti gli elementi che affascinano i giovani. Linee bombate, con passaruota molto pronunciati e carreggiate allargate per ospitare i cerchi in lega dal diametro esagerato: mancano indicazioni tecniche, ma tutto lascia presagire ruote da 20″. Stile originale, anche se con alcuni richiami ad altre vetture: i passaruota stessi seguono le forme della Audi TT, mentre le due pinne dietro ai sedili riprendono quelle di roadster assai blasonate, come la Ferrari 458 spider.

    Il frontale resta inconfondibilmente 500, senza interventi sui fari e sul muso; cambia il paraurti, con una grande presa d’aria sdoppiata e resa aggressiva da un profilo supplementare nero al centro.

    Alle estremità, spazio per le esigenze di raffreddamento dell’impianto frenante, anch’esso rivisto su questo studio grafico: 4 dischi con pinze interne al passo. Non solo grande cura per il design, ma tanta attenzione alla dinamica di marcia.

    E’ una due posti secchi dal profilo filante nonostante le dimensioni inferiori ai 3 metri e 80 centimetri. Aiutano ad alleggerire la visuale sia il parabrezza molto inclinato e con il montante sottile che gli specchietti rastremati e spigolosi.
    Al posteriore sono stati bruniti i gruppi ottici, installato uno scarico triangolare al centro del paraurti con diffusore integrato e posizionato uno spoiler molto sobrio dietro alle pinne.
    La base meccanica pensata per la Fiat 500 Bellavista by Madeindreams è formata dal motore 1.4 litri turbo che già equipaggia la Abarth e in grado di erogare 160 cavalli.

    Resterà sulla carta, manifesto della capacità stilistiche dei giovani designer made in Italy, diversa da un altro esperimento estremo, quello della Fiat 500 by Lazzarini.

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Abarth 500FiatFiat 500Fiat 500CRoadster
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI