Fiat 500 e Ford Ka: il raffronto di due auto ancor prima di essere prodotte in serie

da , il

    Fiat 500 e Ford Ka: il raffronto di due auto ancor prima di essere prodotte in serie

    L?indagine messa a punto da Auto Express che ha messo a confronto due city car già tanto famose prima di essere commercializzata, la Fiat 500 in allestimento Abarth e la Ford Ka, ci fa capire un fatto importante; quanto avanzati i mezzi di comunicazione oggi che riescono, virtualmente, a confrontare due prodotti ancor prima che essi vengano diffusi sul mercato, senza considerare il dato forse ancora più importante, come, internet in testa, sia pregnante sull?opinione pubblica, impaziente, scalpitante davanti a sempre nuovi prodotti e impazienti di sperimentarli.

    Detto questo, le due vetture si confrontano a suon di centimetri cubici e prestazioni, ma anche a suon di prezzi, tenendo conto, che sia la 500 che la Ka hanno in comune il DNA, ovvero la stessa base e verranno prodotte nello stesso stabilimento polacco, eppure, ognuna delle due auto, conserva e lo si vede immediatamente, una diversa e propria personalità, retaggio dell?azienda che le produce e della filosofia acquisita negli anni.

    Parliamo di Fiat, anche se Abarth elaborerà la piccola 500 che in questo allestimento e monterà un inedito 1.400 T-Jet turbo in grado di erogare ben 150 cavalli di potenza con accelerazioni dell?ordine di accelera, 7 secondi per passare da 0 a 100 orati e costerà ben 23.000 euro.

    Parlando di Ka, le cose cambiano, la vettura infatti ha un?eredità meno pressante che invece pesa sulla testa della 500, in pratica parliamo di un?auto che subentra alla vecchia versione, come New Twingo sta facendo per la versione precedente, fatto che nelle Case automobilistiche è sempre stato normale e che, nonostante tutto, può rappresentare per 500 una ?pericolosa? concorrente, per via delle nuove e originali forme, delle buone prestazioni, dell?ottimo piacere di guida che è in grado di elargire e per via di un prezzo appositamente tenuto basso per farne un?auto low-cost.

    Dunque il confronto fra le due vetture è sicuramente sbilanciato perché, anche in versione ST, la Ka non supera mai i 120 cavalli di potenza, 30 in meno della 500 Abarth e le prestazioni, almeno finchè non entrerà nel circuito delle vendite il modello sportivo, resteranno sempre al di sotto della city car italiana in allestimento, appunto Abarth. Ma allora perché il raffronto di Auto Express? Perché entrambe le vetture rappresentano, ognuno per il proprio verso, un fenomeno di massa, due city car che in ambiti differenti interpreteranno la nuova mobilità urbana e, storia a parte, chissà che non si voglia vedere in questo raffronto il modo di interpretare l?auto da parte dell?uomo e della donna moderna, uno strumento ancora adatto a renderci la vita più confortevole e facile, oppure un vero e proprio oggetto di culto, prima di ogni cosa, come le continue celebrazioni che si fanno per la 500, ci ricordano?

    Se i dati di vendita delle due vetture saranno quanto mai sbilanciati, una volta in produzione, avrà prevalso l?una o l?altra posizione e avremo capito cosa davvero conta in fatto di auto per i consumatori italiani e non.