Fiat 500 negli USA con sicurezza passiva Autoliv

Fiat 500 negli USA con sicurezza passiva Autoliv

La versione 2012 della Fiat 500 americana sarà dotata delle pluripremiate tecnologie di sicurezza passiva prodotte dalla società Autoliv

da in City car, Fiat, Fiat 500, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Nel 2012 la Fiat 500 venduta negli Stati Uniti sarà dotata dei sistemi di sicurezza passiva prodotti dalla società Autoliv. Proprio per questi dispositivi, l’azienda ha ricevuto importanti premi e riconoscimenti. La 500 nordamericana, assemblata presso gli stabilimenti Chrysler a Toluca, in Messico, rappresenta il primo tentativo da parte della casa costruttrice a stelle e strisce di entrare con forza nel segmento A del mercato automobilistico. Un tentativo che fino ad ora sembra aver ottenuto un ottimo successo di critica e pubblico grazie alla city car italiana.

    «Siamo emozionati ed onorati di essere uno dei fornitori del gruppo Chrysler per questo importante modello – ha affermato l’amministratore delegato di Autoliv, Jan CarlsonStoricamente la nostra azienda ha lavorato sia con Chrysler che con Fiat. Grazie alla nostra esperienza nella sicurezza, soprattutto per i modelli più piccoli, siamo stati incaricati di fornire ulteriori dispositivi per la Fiat 500».

    La dotazione di sicurezza passiva offerta da Autoliv per la 500 americana comprende cinture di sicurezza anteriori e posteriori, airbag frontali, laterali e per la testa; in Europa la stessa azienda fornisce anche alcuni airbag supplementari.

    La Fiat 500, compatta e divertente, rappresenta una vera novità per il mercato nordamericano. Grazie al suo stile glamour, inoltre, è anche diventata una vera concorrente per la Mini. Le prime edizioni introdotte nel nuovo mondo hanno suscitato interesse curiosità, con le edizioni limitate di lancio polverizzate in poche ora sia negli USA che in Canada.

    292

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN City carFiatFiat 500Sicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI