Fiat 500 torna negli Usa

Fiat 500 torna negli Usa

La Fiat con la 500 è ufficialmente tornata negli Usa dopo 27 anni di assenza

da in Auto nuove, City car, Fiat, Fiat 500
Ultimo aggiornamento:

    fiat 500 usa

    Con la Fiat 500, Fiat è ufficialmente tornata negli Usa dopo 27 anni di assenza. A sancire lo storico evento è stata proprio una vettura storica che ha così riportato il marchio italiano sul mercato americano. Le prime 500 sono infatti arrivate nei quattro concessionari del Massachusetts, ma a breve arriveranno anche negli altri 126 previsti. Sono tutte pronte per essere commercializzate anche in nord America, dopo essere state tutte vendute su internet sia negli Usa che in Canada, dove i 500 esemplari sono stati acquistati in pochissime ore.

    I primi acquirenti del concessionario Fiat sono stati due americani di origine italiana. Il Lingotto spera di ottenere anche qui il successo che ha ottenuto ina ltre nazioni con la 500, che in quattro anni è stata commercializzata in 80 Paesi e in circa mezzo milione di esemplari. La versione Usa della 500 è assemblata nello stabilimento di Toluca in Messico con caratteristiche studiate e realizzate appositamente per le leggi e i gusti di questo Paese. La vettura è stata equipaggiata con il motore 1.4, costruito negli stabilimenti Chrysler, con il sistema MultiAir.

    La city car eroga 101 CV a 6500 giri/min e 133 Nm di coppia a 4000 giri.

    Rispetto alla versione europea è più silenziosa, grazie all’impiego di materiale fonoassorbente alla scocca e al motore, questo infatti ha una copertura in plastica in più rispetto alla 500 europea. La 500 USA è anche più morbida su strada, tramite un asse posteriore maggiorato che permette alle sospensioni più escursione. Il prezzo base è di di 16.000 dollari e dovrebbe aiutare le vendite dell’auto che a fine anno verrà offerta anche in versione cabriolet.

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCity carFiatFiat 500
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI