NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fiat 500: tuning by G-Tech per la citycar del Lingotto [FOTO]

Fiat 500: tuning by G-Tech per la citycar del Lingotto [FOTO]
da in Abarth, Abarth 500, Auto sportive, City car, Fiat, Fiat 500, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    No, la Fiat 500 che vede nelle foto non è stata schiacciata da un grosso peso, nè è stata vittima di un ribaltamento. Le fotografie che trovate nella gallery ritraggono la nuova Fiat 500 Sportster by G-Tech, ovvero l’ultima elaborazione realizzata a partire dalla celebre citycar della casa del Lingotto. Dobbiamo dire che visto il successo commerciale della Fiat 500 i preparatori di ogni nazione si sono sbizzarriti nel creare la propria versione della torinese: abbiamo visto auto pesantemente modificate rispetto all’originale, così come creazioni soft-tuning molto discrete. Tuttavia la Fiat 500 Sportster costruita dal preparatore tedesco G-Tech rientra di sicuro nel primo gruppo. Il preparatore ha pensato una vistosa elaborazione estetica della vettura, il cui punto principale riguarda il padiglione ribassato, ma anche interessanti novità nel comparto meccanico, che però al momento sono ancora lasciate in parte ignote.

    La Fiat 500 Sportster by G-Tech è stata realizzata a partire da una Abarth 500, come possiamo notare da alcuni scatti nella gallery: i paraurti, infatti, sono proprio derivati dal cinquino con il logo dello scorpione. La vera peculiarità esterna, però, della G-Tech Fiat 500 Sportster riguarda il tetto, che è stato volutamente abbassato (e anche di molto) dal preparatore tedesco, in modo da conferire un look più sportivo ed aggressivo alla piccola citycar piemontese. Il frontale è stato modificato nella fascia paraurti, che pur rimanendo riconoscibilmente quella della Abarth, adesso si fa apprezzare per prese d’aria più estese. Nella fiancata si fanno apprezzare i nuovi cerchi in lega verniciati in nero lucido, ma anche le minigonne molto estese o la fascia nera che percorre la vettura tra i due parafanghi.

    Il posteriore è stato dotato, infine di un estrattore d’aria con al centro due terminali di scarico, ma anche di altri dettagli in nero lucido.

    La caratterizzazione in stile ‘racing’ prosegue logicamente anche negli interni, dove quelli della G-Tech hanno introdotto un volante dalle dimensioni ridotte rivestito in pelle scamosciata. I sedili sono a guscio e realizzati dalla Recaro.

    Parlando di prestazioni, la Fiat 500 Sportster by G-Tech sarà venduta in tre versioni, ciascuna con il suo livello di potenza specifico. Sono 224 i cavalli della versione ‘stock’, che salgono a ben 250 della G-Tech Fiat 500 Sportster RS, entrambe dotate dell’1.4 litri T-Jet sovralimentato di origine Fiat. Il top di gamma, però, è rappresentato dalla G-Tech Fiat 500 Sportster RGT, che prevede modifiche più consistenti al motore (aumenta la cilindrata) per arrivare ad un massimo di ben 340 cavalli. Altre modifiche hanno riguardato l’impianto frenante e, logicamente, anche l’assetto.

    444

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbarthAbarth 500Auto sportiveCity carFiatFiat 500Tuning
    PIÙ POPOLARI