Fiat 500L: interni raffinati e ampio bagagliaio [FOTO e VIDEO]

Fiat 500L: interni raffinati e ampio bagagliaio [FOTO e VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Fiat 500L: allestimenti, caratteristiche e prezzi

Cinque motorizzazioni, altrettanti allestimenti, look originale: sono i punti forti della Fiat 500L, MPV che prova a suggerire una nuova strada per quanti cercano spazio a bordo e carrozzeria rialzata. In 4 metri e 15 centimetri si riesce a coniugare il tutto, sposando il filone stilistico della 500. Il fiore all’occhiello è rappresentato anche dall’ampia scelta di propulsori, spaziando dal bicilindrico benzina 105 cavalli fino al diesel di pari potenza. E se cercate una bifuel c’è pronta a listino una 500L a metano sempre turbo 900 cc. La scelta di offrire anche un aspirato 1.4 litri benzina, invece, va nel senso di un contenimento del prezzo d’ingresso, soglia posizionata a 17.350 euro. Le prestazioni migliori si hanno con il diesel 105 cavalli e il turbo benzina, mentre i consumi record li realizza la versione a metano, a partire da 19.050 euro.

FacebookTwitter

Giorni fa noi di AllaGuida.it siamo stati ospiti al centro stile Fiat a Torino per scoprire la nuova Fiat 500L. Presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2012, la nuova piccola monovolume di casa Fiat sarà prodotta nel nuovo stabilimento serbo di Kragujevac, inaugurato il 16 aprile scorso.
Ma vediamo un po’ di parlare nei dettagli della vettura.

Fiat 500L, prova su strada

  • Fiat 500L prova su strada
  • colori della Fiat 500L
  • Fiat 500L vista da davanti
  • muso dell'auto
  • dimensioni  Fiat 500L

FIAT 500L: DIMENSIONI

La 500L nasce prendendo spunto un po’ da tutte le storiche Fiat del passato: Dalla 600 Multipla del 1956, alla 500 del 1957, dalla 127 del 1972 alla Panda del 1980, dalla Uno del 1983 alla Multipla del 1998, fino ad arrivare alla più recente Fiat 500, la quale ha aperto la strada alla realizzazione di questo progetto. La L del nome sta per large, ed effettivamente la prima impressione che si ha salendoci dentro è del grosso spazio che si ha all’interno. Banalmente parlando, la macchina dentro è molto più grossa e spaziosa di quello che sembra dall’esterno. L’auto misura 4.14 metri in lunghezza, 1.78 in larghezza ed 1.66 in altezza. E’ una vettura che riesce ad infondere la sensazione di solidità di un Suv, ma che per il suo stile dolce e morbido e per la sua eleganza la fa assomigliare molto più ad una piccola monovolume. Abbiamo detto che la L di 500L sta per large, ma per Roberto Giolito, Head of Fiat & Abarth Design, può avere un altro significato, ed è quello di Loft: una vettura funzionale e spaziosa, una sorta di luogo dove una coppia od una famiglia possa passare il proprio tempo insieme. L’abitacolo della monovolume torinese viene quindi immaginato come uno spazio accogliente, ospitale e confortevole, Ma sentiamolo direttamente dalle sue parole.

FIAT 500L: ESTERNI

Secondo i progettisti, la 500L è divisa in tre livelli orizzontali: il corpo vettura, la vetrata ed il tetto. Ed è la vetrata a catturare subito l’attenzione, che sembra circondare tutta la macchina dando l’impressione di un tetto sospeso nel nulla.
L’auto ha un design compatto, non aggressivo, mentre i parafanghi e i paraurti sono leggermente muscolosi. Il tetto panoramico in vetro è il più grande della categoria, con 1,5 metri quadri di superficie, e non è piatto e pulito come su una normale monovolume, ma presenta varie nervature ed ondulazioni, in modo tale da donare dinamicità alla vettura. Dall’esterno la Fiat 500L è un’auto che offre linee morbide e piacevoli, mantenendo intatta l’esclusività dello stile 500. Molto ampia la gamma dei colori: si parla di trenta tonalità differenti, e a pagamento si potrà avere anche il tetto di colore diverso: bianco o nero.

FIAT 500L: INTERNI

La parentela fra la 500L e la 500, già evidente nelle linee esterne e soprattutto nel frontale, risalta anche nella conformazione degli interni, ma in alcuni tratti ricorda molto anche la Fiat Panda. Mettendoci al posto di guida troviamo un volante bicolore molto elegante ed ergonomico, dal contorno rivestito in pelle. La seduta è molto alta e spaziosa, si fa quasi fatica a raggiungere i pedali. L’abitacolo è molto luminoso, grazie ad ampie vetrate e al tetto panoramico. Inoltre la visuale di guida è molto ampia, grazie anche al doppio montante anteriore che permette di vedere in un punto che solitamente è coperto dal montante unico. I sedili sono di ottima fattura, molto comodi e di grandi dimensioni, mentre il cruscotto ha una retroilluminazione blu e si legge benissimo. Nota di contrasto con la 500 e la nuova Panda è il posizionamento del cambio. Le due vetture citate hanno il pomello posizionato in alto nella plancia, mentre nella 500L è nella posizione classica, nel tunnel centrale. In mezzo alla plancia troviamo un grosso schermo touch screen che racchiude tutte le funzioni, tra cui il navigatore e il sistema audio. Sotto di esso troviamo il climatizzatore, con due bocchette dell’aria a forma di mezzaluna. Sulla plancia sono tantissimi i portaoggetti più o meno nascosti, alcuni sono fatti apposta per tenere bottigliette d’acqua e possono essere refrigerati, altri sono di dimensione più piccola e possono essere utilizzati per portafogli o telefonini.
Entrando e sedendoci sui sedili posteriori, si rimane piacevolmente sorpresi dallo spazio: ci si sta, e in maniera estremamente comoda. Il divanetto posteriore è diviso in tre sedili comodissimi, mentre lo spazio per le gambe è sufficiente. La larghezza è minore rispetto a quella della Fiat Multipla di quasi 10 cm, ma non si nota la diminuzione.
Per quanto riguarda i colori, come la 500 e la nuova Panda, anche l’abitacolo della Fiat 500L è caratterizzato dai colori vivaci e dalla plancia con la fascia centrale nello stesso colore della carrozzeria, come i pannelli porta e i fianchetti e poggiatesta dei sedili. Per questa vettura sono stati creati tre allestimenti differenti, sia per materiali utilizzati, sia per colori dei sedili e plancia.
Il primo allestimento, denominato Pop, ha colori contrastanti, la parte centrale della plancia in plastica verniciata, e il tessuto dei sediili sono in poliuretano. Il secondo allestimento Easy presenta colori più classici e meno contrastanti, la parte colorata è rivestita in un materiale morbido al tatto ed i sedili in una particolare micro fibra unita a pelle. L’ultimo allestimento, Lounge, è sicuramente il più lussuoso dei tre, con sedili in microfibra e Alcantara. Ma sentiamo dalla voce di Rossella Guasco (Head of Color & Material) tutti i dettagli sugli allestimenti interni.

FIAT 500L: BAGAGLIAIO

Aprendo il portellone posteriore, ci troviamo di fronte ad un bagagliaio di quasi 400 litri di capacità di base, ma può essere cambiata la propria configurazione. E’ piatto e ben fatto, mentre la soglia di carico è protetta da un grosso inserto in alluminio. Il vano bagagli è più basso rispetto all’altezza dei sedili posteriori della vettura, e per questo motivo può essere rialzato e portato allo stesso livello, in modo da poter abbassare i sedili per avere più spazio a disposizione.

fiat_logo_45

FIAT 500L: MOTORI E PREZZO

Il lancio della vettura avverrà il 4 luglio 2012, mentre la commercializzazione inizierà ad ottobre. Sarà disponibile con i motori benzina 0.9 TwinAir da 105 CV, 1.4 da 95 CV e con il diesel 1.3 Multijet da 85. Successivamente ci sarà il 1.6 Multijet ed il TwinAir con doppia alimentazione benzina e a metano. Nel 2013 uscirà la variante nota finora come 500XL, più lunga e caratterizzata da un abitacolo ancor più voluminoso disponibile a cinque e a sette posti. non sono stati ancora definiti i prezzi della Fiat 500L, ma è ipotizzabile che il listino parta da circa 16.000 euro per la 1.4.

1208

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 07/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici