Fiat 500L, nuove informazioni sulla multispazio italiana

La prossima versione allungata della Fiat 500 potrebbe chiamarsi 500L

da , il

    C_3_Media_1410373_immagine_newsdet

    Continuano a trapelare alcune informazioni a proposito della versione allungata della Fiat 500. Non è ancora certo come si chiamerà, ma è molto probabile che il nome definitivo sarà 500L, dove la lettera finale può essere interpretata come ‘lunga’ o ‘large’. La versione definitiva verrà presentata al prossimo Salone di Ginevra 2012, ma continuano ad essere avvistati dei muletti per i test sia nel nord Europa sia nei pressi dello stabilimento di Kragujevac, in Serbia.

    Fiat crede molto in questo prodotto, ed è stata confermata la volontà di vendere la 500L anche sui mercati di USA e Canada, con lo scopo di far salire il numero di vendite anche oltre oceano. Inizialmente denominata Ellezero, la Fiat 500L è una monovolume di dimensioni compatte che sfrutta la piattaforma di partenza della nuova Panda 2012 opportunamente modificata. È quasi certo che oltre ad una variante a 5 posti (lunga 4,15 metri) arriverà anche una versione a passo allungato da 4,25 metri di lunghezza, e con possibile configurazione a 7 posti. La gamma dei motori sarà composta dallo 0,9 TwinAir da 85 cavalli, il 1.4 (da 77 e 105 cavalli) e dal 1.3 Multijet (da 75 e 95 cavalli). Nel mirino della Fiat 500 L ci sono tutte le vetture multispazio compatte, come la Citroen C3 Picasso o la Ford B-Max, ma anche piccoli crossover come la Mini Countryman. La produzione in serie inizierà a partire dall’estate del 2012, con l’arrivo nelle concessionarie entro la fine dell’anno.