Fiat Abarth cabrio, render: sarà così la due posti “cugina” della MX-5?

Un rendering ci suggerisce una Abarth due posti targa

da , il

    fiat abarth cabrio coupe, anteriore

    L’idea di una coupé-cabrio a marchio Abarth non è nuova, ma adesso si va concretizzando la possibilità che diventi realtà. Quasi certamente non avrà il logo Alfa Romeo sul cofano la due posti sviluppata in collaborazione con Mazda, pronta a svelare la nuova generazione di MX-5 nei mesi a venire, piuttosto verrà commercializzata con marchio Fiat o con quello dello Scorpione. Questo render è un esercizio di stile realizzato alcuni anni fa, che potrebbe tornare d’attualità oggi.

    Quanto c’è di interessante nella ricostruzione? Piace il frontale, aggressivo come dev’essere quello di una sportiva, mentre è evidente il carry-over di certi elementi da altri modelli Fiat, come i gruppi ottici, fortemente influenzati dalla Bravo. Se non vorrà proporre richiami storici ad altre vetture del passato, non è impossibile la riproposizione di alcuni dettagli presi in prestito. Quel che è certo è che non avrà la configurazione targa suggerita dalla ricostruzione, al più potrebbe esser proposta con un hard top a sostituire la capote in tessuto.

    Il design di questa Abarth coupé-cabrio non dispiace e al posteriore si presenta aggressiva e filante allo stesso tempo.

    Sotto al cofano della futura due posti italiana troveremo il motore turbo benzina 1.4 litri, con potenze che dovrebbero oscillare tra i 120 e 180 cavalli, seguendo il range attualmente assicurato dal quattro cilindri sovralimentato già ampiamente installato sui modelli di casa Fiat-Abarth.