Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Fiat al Salone di Ginevra 2015: tutte le novità auto esposte [FOTO]

Fiat al Salone di Ginevra 2015: tutte le novità auto esposte [FOTO]
da in Auto 2015, Auto nuove, Fiat, Salone auto, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento: Venerdì 06/03/2015 10:37

    Al Salone dell’Auto di Ginevra 2015, Fiat porta alcune edizioni speciali dei suo modelli di successo, a partire dalla regina del segmento B, quella Fiat 500 che si presenta con una livrea speciale chiamata Vintage ’57, poi è stata presentata una serie speciale della Panda, denominata K-Way. Arriva inoltre il Doblò Trekking, una serie che guarda al fuoristrada ma che rimane a due ruote motrici, per il multispazio torinese, e infine un’altra variante per l’ultima nata in casa Fiat, la 500 X che in breve tempo ha già conquistato così tanti consensi, e che in terra elvetica farà esordire il 1.4 140 cavalli Multiair.

    Fiat 500 Vintage ’57
    Fiat 500 Vintage '57 2

    C’è molto fermento ultimamente nei confronti della Fiat 500, che dal 2007 è rimasta quasi completamente immutata, se non per alcune modifiche e serie speciali arrivate negli ultimi tempi. Così per non rimanere indietro rispetto agli avversari che la tengono come punto di riferimento nel segmento B, ecco che a Ginevra arriva la Fiat 500 Vintage ’57, una nuova serie speciale caratterizzata dalla tinta Azzurro Pastello con tetto, calotte specchi, cerchi in lega e spoiler posteriore bianchi e interni Pelle Frau tabacco inserti avorio, che assomiglia in gran misura al modello presentato nel 2014 sul mercato americano. L’operazione effettuata è quella di richiamare alla memoria la versione originale della piccola italiana, come confermato anche dall’uso dei loghi vintage applicati sia all’esterno che al centro del volante. La dotazione di serie comprende il climatizzatore manuale e il sistema Blu&Me, mentre sotto al cofano è possibile scegliere tra i motori benzina 1.2 litri da 69 cavalli e 0.9 litri TwinAir da 65, 85 e 105 cavalli o in alternativa il diesel 1.3 Multijet 95 cavalli.

    Fiat Panda K-Way

    Come già anticipato, anche la Fiat Panda arriva a questa rassegna automobilistica con una serie speciale, che unisce il marchio Fiat a quello della nota marca di abbigliamento K-Way. La piccola torinese si distingue all’esterno per la mascherina, le modanature laterali e le calotte specchietti color titanio. I Copricerchi e le calotte sono disponibili in alternativa anche in versione gialla, arancione e blu e riportano il logo K-Way da abbinare ai colori esterni blu, bianco, nero, rosso, giallo e arancione. Gli interni propongono rivestimenti in ecopelle blu e grigia con logo K-Way, plancia blu, quadro strumenti silver, cinture di sicurezza personalizzate e tappetini blu. La K-Way ha realizzato anche i giubbini ad alta visibilità Visibag, alloggiati nelle tasche dei sedili anteriori. Per chi vuole portarsi a casa la Fiat Panda K-Way dovrà aspettare il mese di maggio, mentre il prezzo non è stato ancora reso noto.

    Fiat Doblò Trekking

    E’ stato appena sottoposto ad un consistente restyling, il Fiat Doblò viene ulteriormente aggiornato con l’esordio di questa variante , che è dotata di sistema Traction+ e fedele, quindi, alla sola trazione anteriore, quindi niente trazione integrale e delusione per chi leggendo la sigla Trekking si aspettasse un mezzo valido anche per l’offroad. Le novità si riscontrano nelle modanature laterali con logo Trekking, nei paraurti modificati, nell’assetto rialzato, nei cerchi da 16 pollici e nella protezione sottoscocca nella zona anteriore. Queste soluzioni sono scelte per favorire i passaggi in fuoristrada. La plancia presenta un nuovo rivestimenti di ecopelle, utilizzata anche insieme al tessuto per rivestire i sedili e pannelli porta

    Fiat 500X

    Stavolta più che di serie speciale o affine, per la 500X, una delle ultime creazioni del gruppo Fiat, si parla invece di aggiornamenti per quanto riguarda i propulsori, si perché a Ginevra viene presentato il 1.4 Multiair II 140 cavalli con cambio automatico doppia frizione sei marce, del quale non sono noti per il momento le prestazioni e i consumi. Il modello affianca il 2.0 Mjet 140 cavalli Cross AT9 4×4, per il momento l’unica a listino con cambio automatico.

    701

    ARTICOLI CORRELATI