NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fiat al Salone di Parigi 2012 con Panda 4×4, Trekking e 500L [FOTO e VIDEO]

Fiat al Salone di Parigi 2012 con Panda 4×4, Trekking e 500L [FOTO e VIDEO]
da in 4X4, Fiat, Fiat 500, Fiat 500L, Fiat 500L Living, Fiat Freemont, Fiat Panda, Salone di Parigi 2016, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Fiat si presenterà al Salone dell’auto di Parigi 2012 con un’anteprima mondiale e tante piccoli aggiornamenti sul resto della gamma. L’attenzione sarà tutta per la Fiat Panda 4×4, giunta alla terza generazione. E’ la proposta per gli amanti del fuoristrada, che verrà accompagnata a Parigi dalla Panda Trekking: meno estrema e votata al disimpegno su terreni impervii, la Trekking rappresenta il mix tra estetica della 4×4 e meccanica della Panda due ruote motrici.
    Largo poi alla Fiat 500L, che sfoggia una serie di optional pronti al debutto nei prossimi mesi. Salendo nella gamma del costruttore torinese ci sarà anche la Freemont, con un nuovo allestimento al vertice dell’offerta del suv sette posti e il motore benzina 2.4 litri da 170 cavalli. Non mancherà la Fiat 500, la Fiat Punto e il Pack Nitro, pensato per gli amanti dello snowboard.

    Fiat Panda 4×4, trazione integrale semplice
    Andrà a completare la gamma Fiat Panda, la 4×4 in anteprima mondiale a Parigi. Esteticamente si caratterizza per alcune soluzioni pensate per proteggere la meccanica dalle insidie dei fondi accidentati che saranno il suo pane quotidiano. Sul frontale il paraurti è invaso dalle protezioni in plastica, un’estensione delle protezioni sottoscocca. La fiancata ospita sulle protezioni delle portiere la scritta 4×4, mentre la coda si differenzia dalla Panda normale per la slitta in plastica.

    Anche le colorazioni cambiano. Alle tinte già proposte sulla Panda si aggiungono il Verde Toscana e l’Arancio Sicilia. Verde in tonalità quasi mimetica anche negli interni, sulla plancia e sui sedili, in misto tessuto-simil pelle.

    Ma non è nel design che sta l’essenza della Panda 4×4, bensì nella tecnica. La trazione integrale è permanente, con due differenziali e un giunto a controllo elettronico che ripartisce la coppia tra l’anteriore e il posteriore. Una ripartizione del tipo Torque on demand, che interviene variando il rapporto tra anteriore e posteriore solo in caso di necessità, quindi aderenza differenziata tra i due assi. Insieme al controllo di stabilità (di serie), la Panda 4×4 sfoggia l’Electronic Locking Differential, che prova a replicare gli effetti di un autobloccante meccanico attraverso l’elettronica. Quando il sistema rileva uno slittamento eccessivo di una delle due ruote dello stesso asse, interviene sull’impianto frenante della ruota scarica per evitare il pattinamento e dare coppia solo sulla ruota in presa. L’ELD funziona a velocità inferiori ai 50 km/h.

    Rispetto alla precedente serie di Panda 4×4, il nuovo modello si presenta con una nuova architettura della sospensione posteriore. Al posto dei bracci tirati c’è un ponte torcente adattato alla trazione integrale, con vantaggi per gli ingombri e il comfort. Le dimensioni della Panda integrale sono di 3 metri e 68 centimetri in lunghezza (+3 cm rispetto Panda), 1 metro e 67 in larghezza (+3 cm)e 1 metro e 60 d’altezza (+5 cm), mentre il passo è rimasto invariato.

    Fiat Panda 4x4, posteriore

    Due i motori previsti al lancio: un turbo benzina da 900cc Twinair con 85 cavalli e il diesel Multijet 2 da 75 cavalli. Entrambi i propulsori avranno lo start&stop e un cambio 6 marce con la prima corta. Di serie il climatizzatore manuale, la radio con Cd e lettore Mp3, i cerchi in lega da 15 pollici con gomme 175/65 e gli specchietti elettrici.

    Fiat Panda Trekking, stile off-road
    Insieme alla Fiat Panda 4×4 a Parigi ci sarà la Trekking. Un modello esteticamente uguale alla Panda integrale, a sottolineare la stessa vocazione “avventuriera”, ma dalla meccanica tradizionale. Niente trazione sulle quattro ruote per la Panda Trekking, che resta una tutto-avanti.

    Solo un intervento elettronico per agevolare il disimpegno su strade a bassa aderenza: il Traction+. In abbinamento al controllo della stabilità ESC, il Traction+ agisce sulla ruota interna scarica, in deficit d’aderenza, frenandola e sfruttando la presa della ruota esterna. La particolarità del sistema sta nella progressività della frenata sulla ruota scarica.
    Pur con il paraurti in stile 4×4, la Trekking non ha le protezioni sottoscocca, mentre i cerchi in lega, anziché bruniti sono nella tradizionale colorazione alluminio.

    Fiat 500L, arriva l’audio firmato Dr Dre
    In attesa del porte aperte del prossimo week end, la Fiat 500L a Parigi mostra in anteprima una serie di optional che saranno disponibili nei mesi a venire. Detto della macchinetta del caffè che tanta curiosità ha destato alla presentazione, gli altri due optional riguarderanno il comparto audio e gli interni.
    Grazie alla collaborazione con la Beats di Dr. Dre con Chrysler in America, sulla Fiat 500L arriverà un impianto audio ad alte prestazioni. In particolare sulle portiere anteriori ci saranno due altoparlanti mid-woofer, poi due tweeter, due altoparlanti full-range, un subwoofer e un amplificatore 9 canali. Il tutto con il logo della B rossa.

    Dal prossimo anno, invece, si potrà scegliere l’abitacolo con la pelle Living sui sedili: un trattamento bicolore nero e beige che interesserà anche la fascia centrale della plancia e i fianchetti delle portiere. In aggiunta, arriverà anche la linea d’accessori Mopar.

    Fiat 500L, abitacolo pelle Living

    Fiat Panda a metano, prima volta del turbo
    Con il mercato dell’auto in profonda crisi, le motorizzazioni bi-fuel sono le uniche a segnare cifre di vendita positive. Dopo la versione benzina-gpl Easy Power, la Fiat Panda Natural Power completa l’offerta con il metano. La novità è rappresentata dall’impiego – per la prima volta al mondo – di un motore turbocompresso, il bicilindrico 900cc Twinair Turbo da 80 cavalli. Le prestazioni rispetto al vecchio aspirato 1.4 litri sono decisamente superiori, con prestazioni migliorate del 30% e un’autonomia superiore del 10%.

    A colpire, poi, sono i costi di gestione, con appena 3.1 kg di metano per coprire 100 chilometri, ovvero, una spesa poco superiore ai 3 euro e 10 centesimi. Il serbatoio della benzina è di 35 litri, mentre le bombole del metano contengono 12 kg, equivalenti a 72 litri per effetto della pressione di stoccaggio (200 bar; ndr). L’avviamento avviene sempre in modalità benzina, per passare poi automaticamente al metano. Con un pulsante sulla plancia si può decidere la modalità d’alimentazione della Panda Natural Power, offerta con gli allestimenti Pop, Easy, Lounge e Trekking.

    Fiat Freemont, nuovo allestimento Park Avenue
    Il suv sette posti di casa Fiat si prepara per la stagione invernale con un allestimento che si posizionerà al vertice della gamma Fiat Freemont: Park Avenue. Sarà disponibile con il motore benzina 2.4 litri da 170 cavalli, presentato a Parigi, e con il diesel Multijet 2 di pari potenza.
    Il propulsore 2.4 litri è caratterizzato dalla doppia fasatura variabile ed è in grado di erogare 220 Nm di coppia massima. Quanto all’allestimento Park Avenue, sfoggia cerchi in lega cromati da 19″, climatizzatore tri-zona, cruise control, sedili in pelle riscaldati, sistema di accesso e avviamento senza chiave, sensori di parcheggio, navigatore con schermo da 8.4 pollici touch, lettore dvd e di schede di memoria, bluetooth, telecamera per il parcheggio, impianto audio con 6 altoparlanti e amplificatore da 368 watt.

    Fiat Freemont Park Avenue, cerchi in lega

    Fiat 500, Fiat Punto e Pack Nitro
    Lo stand Fiat si completerà con le portabandiera del marchio, la Fiat 500 e la Fiat Punto, ormai con il peso degli anni sulle spalle, in attesa del nuovo modello nel 2014. La Fiat 500 presenta la gamma 2013, con le versioni speciali Street e by Gucci tra le più affascinanti. Infine, il Pack Nitro, un optional per gli amanti degli sport invernali e dello snowboard in particolare, si potrà scegliere oltre che sulla Fiat Qubo anche sulla Fiat Panda 4×4, la Trekking e la Fiat Sedici. Il pacchetto comprende un Freebox da 490 litri da montare sul tetto; le barre portatutto, lo snowboard Nitro Road Warriors, gli sticker sulla carrozzeria e lo zaino.

    1447

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4FiatFiat 500Fiat 500LFiat 500L LivingFiat FreemontFiat PandaSalone di Parigi 2016Video Auto
    PIÙ POPOLARI