Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Fiat al Salone di Parigi 2016: le novità esposte [FOTO]

Fiat al Salone di Parigi 2016: le novità esposte [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Fiat, Salone auto, Salone di Parigi 2016
Ultimo aggiornamento: Martedì 20/09/2016 16:35

    Il marchio Fiat si presenta al Salone di Parigi 2016 con tante novità di prodotto. Ci sono nuovi allestimenti, nuovi contenuti in termini di optional, ma anche nuove versioni. Troviamo tutta la gamma al gran completo: dalle piccole Fiat Panda e Fiat 500, esposta anche nella versione 500 Riva, per arrivare fino alle medie della gamma Tipo o il crossover Fiat 500x. Per gli amanti del piacere di guida c’è la nuova Fiat 124 Spider con la nuova serie speciale “America” ed anche disponibile con il nuovo cambio automatico. Scopriamo tutte le novità una per una.

    Sulla passerella del Salone di Parigi non poteva mancare la più iconica di tutte le Fiat 500, la nuova Riva, il modello che propone su di un’auto tutta l’esclusività ed il lusso di uno yatch. Tra i dettagli esclusivi possiamo citare: le calotte degli specchi cromate, così come le maniglie e la modanatura sul cofano, un doppio tratto di color acquamarina che sottolinea il profilo della 500, scorrendo lungo la linea di cintura. Ci sono, poi, i cerchi di lega leggera da 16″ a venti razze, caratterizzati da una specifica finitura blu. La plancia è il vero cuore della 500 Riva: realizzata in mogano verniciato a mano con intarsi in acero, restituisce agli occupanti il lusso della vita a bordo di uno yacht. A tre mesi dall’apertura degli ordini nei principali paesi europei, le 500 Riva vendute hanno già superato le 3.000 unità, andando oltre le previsioni e testimoniando quanto il pubblico abbia gradito questo nuovo allestimento. Al Salone di Parigi è possibile veder sfilare una coppia di 500 Riva equipaggiate con il motore 1.2 Fire da 69 CV, una cabrio ed una normale. La gamma 500 Riva prevede anche il bicilindrico 0.9 TwinAir da 85 CV e 105 CV ed il propulsore a gasolio 1.3 Multijet da 95 CV.

    Sempre della gamma 500 ci sarà anche la Fiat 500S, la nuova versione sportiva che si caratterizza per un look aggressivo e una dotazione di serie molto ricca. Disponibile in versione berlina o cabrio, è caratterizzata esteticamente da paraurti anteriore (con fendinebbia integrati) e posteriore dal design sportivo, minigonne e spoiler specifici, dall’inserimento di dettagli dall’esclusiva vernice “Satin Graphite” (maniglie delle portiere e del portellone posteriore, calotte degli specchietti e i cerchi), i cristalli privacy posteriori per la versione berlina ed il terminale di scarico cromato. Anche i cerchi, da 15 o 16 pollici, sono specifici. La vettura sullo stand è equipaggiata con il propulsore bicilindrico a benzina 0.9 TwinAir da 105 CV, che fa registrare consumi ed emissioni ridotte conservando grande brillantezza grazie alla sovralimentazione. La 500S è disponibile anche con il benzina 1.2 da 69 CV e il 1.3 Multijet turbodiesel da 95 CV.

    Sulla plancia di entrambe le nuove versioni spicca il nuovo sistema Uconnect 7″ HD LIVE, con display touchscreen HD posizionato ad effetto tablet. Il conducente può connettere i suoi dispositivi multimediali via USB o tramite l’ingresso ausiliare 3.5mm (Jack), o ancora può effettuare lo streaming di musica via Bluetooth da smartphone compatibili. In più saranno presto disponibili a richiesta il sistema di mirroring integrato per Apple Carplay e Android Auto.

    LEGGI ANCHE: Fiat 500 TwinAir: prova su strada, prezzo, motori e dimensioni [FOTO e VIDEO]

    Ovviamente non poteva mancare la famiglia Fiat Tipo al suo completo. Sullo stand è possibile apprezzare un esemplare della berlina 4 porte in allestimento “Lounge”, equipaggiata con il propulsore turbodiesel 1.6 Multijet II Euro 6 da 120 CV di colore “Grigio Maestro” metallizzato. Completano la gamma Tipo le versioni 5 porte e SW, anche esse presenti in allestimento “Lounge”. La Fiat Tipo 5 porte è presente in livrea “Rosso Amore” metallizzato e “Nero Cinema” metallizzato, quest’ultima con il motore 1.6 Multijet II 120 CV con il nuovo cambio automatico a doppia frizione, al lancio in questi giorni nelle concessionarie. L’ultima nata della famiglia, la variante station wagon, è presente nei metallizzati “Blu Mediterraneo” e “Grigio Colosseo”.

    La Tipo Station Wagon è “la più spaziosa e flessibile Fiat in commercio” dice la casa, al tempo stesso capace di offrire tanti contenuti ad un prezzo estremamente conveniente. In 4,57 metri di lunghezza, unisce un’abitabilità per gli occupanti al vertice della categoria, con spazio per passeggeri alti 1,87 metri all’anteriore e contemporaneamente 3 passeggeri da 1,80 metri al posteriore, il tutto con un bagagliaio con capienza minima di 550 litri. La flessibilità di utilizzo è garantita dal “Magic Cargo Space”, che permette di riconfigurare il vano bagagli con una sola mano. I sedili abbattibili asimmetricamente con sistema Flip&Fold consentono inoltre di ottenere un piano di carico piatto e continuo di oltre 1,80 metri di lunghezza, senza gradini all’ingresso. La gamma motori Euro 6 prevede il benzina 1.4 16v Fire da 95 CV, il bifuel benzina e GPL 1.4 T-Jet da 120 CV ed i turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e 1.6 Multijet II da 120 CV

    La gamma Tipo si arricchisce anche delle versioni 1.6 Multijet II con il cambio automatico a doppia frizione DCT. Tecnicamente, il sistema è costituito da due cambi automatizzati, uno con le marce pari e uno con le marce dispari, disposti in parallelo. L’innesto della marcia si effettua in uno dei due, mentre l’altro continua la trazione con un’altra marcia. Il cambio di marcia effettivo si ottiene modulando le corrispondenti frizioni in modo tale da garantire la continuità della trazione durante l’intera manovra. Le frizioni sono del tipo “a secco” per minimizzare l’impatto sul veicolo e per massimizzare l’efficienza dell’intero sistema. La trasmissione automatica a doppia frizione può essere utilizzata in funzione automatica o sequenziale.

    Anche sulle Tipo 5 porte e station wagon è previsto il sistema multimediale Uconnect 7 pollici HD LIVE.

    LEGGI ANCHE: Nuova Fiat Tipo: prova su strada, prezzo, interni e motori [FOTO]

    La nuova Fiat 124 Spider è la vettura che rende tributo all’iconica sportivetta che venne lanciata 50 anni fa e della quale porta il nome. Al Salone di Parigi potrà essere ammirata la nuova serie speciale a tiratura limitata 124 Spider America, disponibile in Italia in soli 124 esemplari numerati, che celebra, attraverso un equipaggiamento speciale, l’omonima versione che, negli anni Ottanta, commemorò i cinquant’anni di Pininfarina. Non a caso, la serie speciale riprende la livrea esterna bronzo magnetico che ricorda quel modello. Le calotte degli specchi retrovisori sono di color argento, e gli interni in pelle tabacco. A richiesta, è possibile dotare la nuova 124 Spider America di cerchi in lega leggera da 17″ dal design storico e del portapacchi posteriore. Si tratta di due accessori sviluppati da Mopar che ne sottolineano l’anima vintage. La 124 Spider America, infine, presenta una targhetta celebrativa e numerata interna ed un logo sulla griglia frontale. Dal punto di vista tecnico, sulla vettura presentata al Salone di Parigi fa il suo esordio il cambio automatico sequenziale a sei marce, ordinabile in Italia nel corso del primo trimestre del 2017. In alternativa c’è sempre il cambio manuale a 6 marce.

    Sullo stand c’è anche un’altra 124 Spider in allestimento “Lusso” e in livrea Bianco Ghiaccio, con interni di pelle nera. Tutte e due le vetture esposte sono dotate di tre pacchetti studiati per la personalizzazione della versione 124 Spider. In dettaglio, si tratta del “Pack Visibility”, che prevede, tra l’altro, fari full LED adattivi con sensore pioggia e crepuscolare; del “Pack Radio” con radio DAB, display touchscreen da 7″, connettività Wi-Fi e bluetooth e con multimedia control, e del “Pack Bose” con 9 altoparlanti di cui quattro integrati nei poggiatesta. Sulla versione “America” è presente anche il pack Premium che include il navigatore con mappe 3D, la telecamera posteriore e il Keyless entry.

    La Fiat 124 Spider è dotata del turbo benzina a quattro cilindri da 1.4 litri con tecnologia MultiAir, che eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia massima. Le prestazioni: 215 km/h di velocità massima, e 7,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Raffinate le sospensioni della 124 Spider che, lo ricordiamo, utilizzano uno schema a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore.

    Non manca anche la Fiat 500X: sullo stand il pubblico può ammirarla nell’allestimento Cross Plus, la declinazione off-road che monta i paraurti specifici con scudi di protezione. La vettura esposta è equipaggiata con l’inedito abbinamento tra il propulsore 1.6 Multijet da 120 CV a trazione anteriore ed il cambio automatico a doppia frizione DCT. Esposta nell’esclusivo colore tristrato Giallo Amalfi, è arricchita dalle calotte specchi nere e dai cerchi in lega diamantati provenienti dall’ampio catalogo Mopar. La selleria è in tessuto strutturato grigio con inserti in maglia tridimensionale ed eco pelle nera.

    Il modello in esposizione è equipaggiato con il clima automatico bi-zona, il sistema Lane Assist (che avvisa il guidatore in caso di cambio di corsia involontario con segnalazioni visive e acustiche), il Brake Control (che avverte il guidatore di potenziali rischi di collisione e frena autonomamente il veicolo in caso non intervenga il guidatore stesso in tempo), il Blind Spot Assist (che avvisa il guidatore della presenza di veicoli negli “angoli ciechi”) e la funzione Rear Cross Path Detection (che avvisa, in fase di retromarcia, della presenza di veicoli in avvicinamento laterale). Non manca l’Adaptive Cruise Control, che permette di adattare automaticamente e in tempo reale la velocità ottimale in funzione delle condizioni del traffico. Sfrutta un sensore radar montato sulla parte anteriore del veicolo per rilevare oggetti nella sua traiettoria. Se, di fronte al veicolo, la corsia è libera, il sistema mantiene la velocità impostata. Se viene rilevato un veicolo più lento, il sistema si regola automaticamente per mantenere una distanza più sicura (selezionata dal guidatore) utilizzando l’acceleratore e i freni.

    LEGGI ANCHE: Fiat 500S 2016: prezzo, prestazioni e caratteristiche [FOTO e VIDEO]

    A Parigi il pubblico può ammirare la Fiat 500L in versione Trekking con Pack S in livrea argento opaco con tetto nero opaco, selleria in pelle nera e cruscotto argento opaco. Il pacchetto estetico Pack S garantisce uno stile unico, grazie al contrasto creato tra le pinze freni rosse, i dettagli in nero opaco (paraurti anteriori e posteriori, parafanghi e minigonne laterali) ed i cerchi in lega da 17″ neri opachi. Inoltre la vettura è equipaggiata con l’impianto audio Hi-Fi Beats con 6 altoparlanti più subwoofer stereo Dr. Dre che offre 520 Watt di potenza, amplificatore con DSP, 8 canali e un algoritmo avanzato di equalizzazione, per assicurare un’esperienza audio altrettanto unica. Sotto il cofano c’è il motore 1.6 Multijet da 120 CV e 320 Nm a 1750 giri al minuto.

    Di serie c’è la trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme agli pneumatici M+S “snowflake” (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, grazie ad un volume abitabile di 3,17 metri cubi ed un bagagliaio da 455 litri, che diventano il triplo con sedili posteriori ribaltati.

    LEGGI ANCHE: Fiat 500L 2017: rendering ne anticipa il restyling [FOTO]

    A Parigi non mancherà la rinnovata Panda 2017, che dal 2012 è l’auto più venduta in Italia nel suo segmento. Come sempre la gamma prevede diverse anime: city-car e city-SUV. Ognuna delle declinazioni è accomunata da funzionalità e semplicità, con dimensioni esterne estremamente compatte ed uno spazio interno sfruttato al massimo. Resta l’ampia scelta di motori e combinazioni cromatiche interne ed esterne, in più l’offerta è arricchita dal nuovo sistema di infotainment Uconnect con Bluetooth e docking station sulla plancia per l’integrazione con gli smartphone Android e iOS.

    Sullo stand troviamo una Fiat Panda Cross 2017, che in appena 370 centimetri offre performance fuoristradistiche di vettura di categoria superiore alla compattezza di una citycar. L’esemplare esposto è nel nuovo Grigio Colosseo, con sedili bicolori in tessuto grigio ed ecopelle marrone e plancia marrone con inserto silver satinato. È equipaggiato con il piccolo diesel 1.3 Multijet II da 95 CV, che unisce una buona dose di potenza ad una coppia generosa, con consumi ridotti. La Panda Cross, oltre alla trazione integrale, è dotata del Blocco Differenziale Elettronico che per prima ha introdotto sul mercato.

    LEGGI ANCHE: Fiat Panda MY 2017: motori, prezzi e dimensioni dell’aggiornamento [FOTO]

    2086