Fiat Auto rallenta in Borsa, Nomura riduce il rating

Fiat Auto rallenta in Borsa, Nomura riduce il rating

Il titolo Fiat non va bene in Borsa

da in Fiat, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Borsa

    Fiat perde terreno a Piazza Affari. È quello che si è registrato nel corso della giornata di ieri, quando il titolo ha subito una flessione. L’istituto di rating Nomura, poi, ha abbassato la considerazione del titolo Fiat. La ragione di un declassamento, seppure lieve, del titolo del Lingotto è presto detto. E’ da un paio di mesi che il gruppo industriale torinese si trova al centro di tante polemiche sindacali, prima fra tutti quella degli stabilimenti e delle rappresentanze operaie che vi lavorano.

    Gli analisti di Borsa credono che il titolo del Lingotto sia quello col minor potenziale, per il momento. La battaglia sindacale è uno dei problemi che attanagliano la dirigenza di Fiat, perché la comunicazione dell’azienda italiana, in questo momento, è più rivolta verso i sindacati che verso gli investitori. Il Lingotto ha dichiarato che intende lavorare in un ambiente produttivo stabile in Italia, e questo avrà effetti positivi nel lungo periodo.


    Ma nel breve, tuttavia, ci sono possibili scioperi e ritardi nel lancio di nuovi modelli. Nomura non stima investimenti per i prossimi 12 mesi perché strettamente legati agli impianti. Per esempio, se Marchionne non è certo della produttività dello stabilimento di Pomigliano, non sposterà la Panda. Altra ragione è quella che Fiat vedrà scendere la propria quota di mercato in Europa ed in Italia.

    Marchionne si aspetta una buona risposta dal mercato americano, in particolare per il ritorno del marchio Alfa Romeo negli Stati Uniti. Dopo di che, potrà considerare il mantenimento del marchio del Biscione all’interno del gruppo oppure una sua eventuale cessione, anche se le smentite su tale fatto si susseguono di volta in volta.

    331

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI