Fiat-Chrysler, settimo gruppo al mondo

Fiat-Chrysler, settimo gruppo al mondo

Fiat-Chrysler è il settimo gruppo al mondo per importanza a livello finanziario

da in Chrysler, Fiat, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    fiat chrysler settimo gruppo mondo

    Il Gruppo Fiat-Chrysler è il settimo al mondo per importanza a livello finanziario. A sostenerlo è una classifica che è stata recentemente stilata dal Centro Ricerca e sviluppo di Mediobanca per l’anno 2011, dove il Gruppo Fiat-Chrysler si distingue per un netto passo in avanti, che ha porta la casa automobilistica Fiat dalla trentaduesima posizione del 2010 alla diciannovesima di quest’anno, con un guadagno netto di tredici posizioni.

    Se si considera la classifica dei soli gruppi automobilistici Fiat-Chrysler riesce a fare meglio, arrivando ad occupare il settimo posto, da sola, senza gli americani, Fiat sarebbe nona, scavalcando realtà consolidate come General Motors e Renault e arrivando quasi alla pari con i giapponesi di Nissan. Si tratta ancora di anticipazioni non ufficiali che devono essere confermati.

    Questi numeri, che sono stati calcolati da Mediobanca, dimostrano però, qualora fossero confermati, e molto probabilmente lo saranno a breve, che la politica di Sergio Marchionne, che ha voluto più di tutti l’unione con Chrysler, per dare una dimensione più forte sui mercati mondiali al costruttore italiano, si è rivelata una mossa vincente.

    I risultati non sono tardati ad arrivare e nonostante le polemiche iniziali su questo accordo e qualche altra arrivata in seguito, soprattutto in merito all’americanizzazione della casa del Lingotto, sono stati abbastanza positivi.

    Fiat senza Chrysler avrebbe rischiato di essere eliminata dalla crisi economica mondiale che ha investito anche il settore dell’auto. In questo modo si è sicuramente salvata e potrebbe anche essere ulteriormente rafforzata.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChryslerFiatMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI