Fiat elimina il marchio Lancia

Fiat elimina il marchio Lancia

Ben altra sorte potrebbe spettare al marchio Alfa Romeo, segno di sportività, lusso ed eleganza insieme, che anzi potrebbe proiettarsi con forza ben oltre i confini d’Europa, mentre il marchio Lancia con l’entrata di Opel, Saab e Chrysler non avrebbe più motivo di esistere

da in Fiat, Lancia, Lancia Delta, Lancia Ypsilon, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Mai come adesso si è parlato di Fiat, se escludiamo gli anni settanta quando la Casa torinese finì nel vortice di una gravissima vertenza sindacale.

    Oggi la realtà è quella di una grande azienda che ha stretto un accordo vitale con Chrysler, probabilmente acquisirà una quota importante di Opel, potrebbe trovarsi ad acquistare la Saab e, fatto molto triste, “ rottama “ il marchio Lancia. Il motivo secondo il quale Fiat potrebbe decidersi di abolire il marchio Lancia sta nel fatto che le vendite di questo marchio un po’ di nicchia sono troppo basse,. Non più di 100 mila esemplari all’anno.

    Ben altra sorte potrebbe spettare al marchio Alfa Romeo, segno di sportività, lusso ed eleganza insieme, che anzi potrebbe proiettarsi con forza ben oltre i confini d’Europa, mentre il marchio Lancia con l’entrata di Opel, Saab e Chrysler non avrebbe più motivo di esistere.Il risultato potrebbe essere quello di assistere nel tempo al declino del marchio, via, via che le auto appartenenti allo storica Casa giungeranno a fine vita.


    Stride non poco pero’ il fatto che il Gruppo Fiat stia investendo importanti risorse per lanciare modelli del tipo della Lancia Delta e Ypsilon al punto che il presidente dell’Associazione concessionari Lancia ha tuonato che tali voci sono soltanto “ sciocchezze “!

    Non ci resta che attendere gli eventi, dunque.

    295

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatLanciaLancia DeltaLancia YpsilonMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI