FIAT-FORD, accordo in bilico

FIAT-FORD, accordo in bilico

L'accordo commerciale stipulato tra Fiat e Ford potrebbe non essere rinnovato

da in Auto nuove, Fiat, Fiat 500, Ford, Ford KA+, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Fiat Ford logo 150x114

    Fiat e Ford stanno valutando se continuare la collaborazione nella produzione della Ka con la 500. Le due vetture da città, infatti, sono costruite all’interno degli stabilimenti polacchi di Tichy, dove la Ford Ka viene montata utilizzando il pianale della Fiat 500. Nel caso in cui l’accordo non dovesse continuare, la Ford dovrebbe abbandonare lo stabilimento polacco entro il 2013, liberando la linea di assemblaggio dove viene prodotta, ancora per poco, la Panda.

    Secondo i manager americani, il mantenimento dell’accordo fra le due aziende dipenderebbe esclusivamente dalla volontà del Lingotto. Gli stessi manager della Ford, interpellati al Salone di Parigi 2010, in merito ad un interessamento della casa d’auto per il marchio italiano Iveco, hanno smentito la notizia, in quanto lo stesso Ovale Blu possiede già un veicolo commerciale che gode un enorme successo nel mercato: il Ford Transit.


    Transit furgone blu
    Non solo, ma Ford, per bocca del suo Ceo in Europa, Stephen Odell, ha messo a tacere delle voci di corridoio, particolarmente insistenti, che ventilavano un’ipotetica quanto fantasiosa voce di un possibile acquisto del marchio Alfa Romeo.

    Odell ha aggiunto che Ford non ha la volontà di aumentare la propria quota di mercato, in Europa, a tutti i costi, anche perché l’azienda attraversa un periodo difficile, come tutti gli altri, e non potrà recuperare quote di mercato come quelle raggiunte nei periodi pre-incentivi. L’obiettivo principale, in un periodo nero come questo, è quello esclusivo di fare profitti.

    350

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFiatFiat 500FordFord KA+Mercato AutoMondo auto

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI