Fiat in Chrysler fino al 70% in tempi brevi

Fiat potrà arrivare al 70% in Chrysler

da , il

    fiat chrysler accordo scalata

    Fiat potrà arrivare anche ad oltre il 70% in Chrysler. Questo è quanto si apprende dalla documentazione trasmessa dalla Chrysler alla Sec, l’autorità di controllo sulla borsa americana. Il documento sostiene che dopo il rimborso dei prestiti del governo e l’esercizio per l’acquisto del 16%, Fiat non avrà altri vincoli sulla partecipazione in Chrylser. Fiat potrà anche acquisire ulteriori quota in Chrysler in qualsiasi momento.

    Il documento rivela anche che Fiat detiene l’opzione per rilevare quote Chrysler dal tesoro americano. Esercitando queste opzioni la casa italiana potrà superare il 70% in Chrysler. Nella documentazione trasmessa alla Sec, vengono anche ricordati alcuni diritti a favore di Fiat nell’ambito dell’accordo. In particolare su alcune decisioni da parte del board Chrysler sarebbe necessario il voto favorevole di almeno uno dei rappresentanti Fiat.