NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fiat Industrial, ricavi in crescita

Fiat Industrial, ricavi in crescita

Il Gruppo Fiat ha raggiunto risultati positivi per quanto riguarda Fiat Industrial, la società che include CNH, Iveco e la divisione veicoli industriali e marini di Fiat Powertrain, che ha fatto registrare un incremento dei volumi delle proprie vendite in tutti i settori

da in Fiat, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    fiat industrial ricavi crescita

    Il Gruppo Fiat ha raggiunto altri risultati positivi per quanto riguarda Fiat Industrial, la società che include CNH, Iveco e la divisione veicoli industriali e marini di Fiat Powertrain, che ha fatto registrare un incremento dei volumi delle proprie vendite in tutti i vari settori. Fiat Industrial ha chiuso il secondo trimestre del 2010 con ricavi di 6,3 miliardi di euro, contro i 5,7 miliardi di euro dello stesso periodo dello scorso anno, che rappresentano una crescita del 10,6% e una diminuzione del debito a 1,7 miliardi di euro, contro i 2,1 miliardi di euro che erano stati stimati fino al 31 marzo 2011.

    L’incremento dei volumi ha portato la liquidità della società a 3,9 miliardi di euro, on una crescita di circa 400 milioni di euro rispetto al 31 marzo di quest’anno. Un altro dato molto importante da analizzare è l’utile della gestione ordinaria che adesso è di 530 milioni, che è quindi salito di 184 milioni rispetto al secondo trimestre del 2010. Il merito di questi risultati è da attribuire alla crescita di CNH, la multinazionale specializzata in macchine agricole, che ha fatto registrare un margine sui ricavi del 10,5%.

    Fiat Industrial nei primi sei mesi dell’anno ha registrato ricavi di 11,6 miliardi di euro, il +14,4% rispetto allo stesso periodo del 2010, mentre l’utile netto è passato da 96 a 353 milioni di euro.

    In seguito a questi riscontri positivi Fiat Industrial ha corretto i target annuali, innalzando le previsioni dei ricavi a 24 miliardi di euro, l’utile della gestione ordinaria a 1,5 miliardi di euro, l’indebitamento industriale a 1,6 miliardi e un livello di liquidità superiore a 4 miliardi di euro.

    301

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatMercato AutoMondo auto
    PIÙ POPOLARI