Fiat, Marchionne conferma obiettivi 2012

Fiat, Marchionne conferma obiettivi 2012

Sergio Marchionne ha parlato alla presentazione della Lancia Thema e della Lancia Voyager, spiegando che i piani del gruppo Fiat per il 2012 saranno rispettati nonostante le condizioni difficili del mercato

da in Fiat, Mercato Auto, Mondo auto, Sergio Marchionne
Ultimo aggiornamento:

    Lancia   Presentazione Thema e Voyager


    Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, ha espresso ottimismo sul futuro dell’azienda confermando che la casa costruttrice italiana riuscirà a raggiungere tutti gli obiettivi fissati per il 2012. Il risultato, ha aggiunto il manager, sarà ottenuto anche se l’anno prossimo si confermerà come difficile per il mercato auto in Europa. Nel parlare di queste strategie ad ampio raggio, Marchionne si è anche soffermato sui lavoratori italiani, specificando che non sono previste riduzioni dei posti di lavoro nel nostro Paese e che il gruppo non lascerà l’Italia.

    «So che il futuro è buono – ha affermato l’ad di Fiat – non credo che dovremo cambiare i numeri del gruppo nel 2012. Anche nel 2011 saremo in linea con le aspettative». L’occasione per fare queste dichiarazioni è stata la presentazione delle nuove Lancia Thema e Lancia Voyager a Torino.

    Sergio Marchionne ha poi parlato dei piani che riguardano l’acquisizione del gruppo Chrysler, smentendo trattative per rilevare la partecipazione Veba nell’azienda americana: «Non mi sembra che questo sia un momento favorevole a qualunque discorso sull’equity. La fusione con Chrysler resta un obiettivo, ma su come e quando non ci sono indicazioni».

    Infine, stimolato dalle domande dei giornalisti con riferimento alla recente uscita di Fiat da Confindustria, il manager ha concluso perentoriamente: «Lo dico ancora una volta, non abbiamo nessuna intenzione di lasciare l’Italia».

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatMercato AutoMondo autoSergio Marchionne Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI