Salone di Parigi 2016

Fiat Mirafiori, Marchionne pronto ad andarsene

Fiat Mirafiori, Marchionne pronto ad andarsene

Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo Fiat è stato chiaro, se non si raggiunge un accordo con i sindacati a proposito di Mirafiori, la Fiat è pronta ad andare altrove

da in Fiat, Mondo auto, Sergio Marchionne
Ultimo aggiornamento:

    Sergio Marchionne Fiat

    Sergio Marchionne sta cercando in tutti i modi di chiudere la vicenda Mirafiori entro Natale anche con i sindacati che più di tutti si sono mostrati perplessi sul piano di risanamento e sviluppo dello stabilimento, in particolar modo i rappresentanti Fiom, invitati a firmare entro l’inizio delle festività. L’amministratore delegato del Gruppo Fiat ha anche sottolineato l’importanza della richiesta di incontro inviata dalle altre due sigle sindacali coinvolte nella trattativa, che sono la Fim e la Uilm.

    E’ ormai passato quasi un mese da quando si discute del tipo di contratto da fare ai dipendenti di Mirafiori dopo la notizia dell’investimento da 1 miliardo di euro per la produzione di berline e Suv Alfa Romeo e Jeep. Marchionne sarebbe favorevole a un contratto flessibile, soprattutto per quel che concerne pause e orari di lavoro, in modo da rendere così elastica la produzione e far produrre al meglio tutto l’impianto. Inoltre è tornato a parlare anche del referendum attraverso il quale i dipendenti potrebbero esprimere il loro parere sul piano, ammettendo che se vincessero i no, sarebbero pronti ad andare altrove.

    La Fiat potrebbe dunque lasciare Torino, anche se John Elkann dice che vorrebbe fare di tutto per evitarlo, essendo d’accordo con Marchionne che vede in Mirafiori uno dei punti più importanti della produzione di auto del Gruppo.

    Di sicuro ci sarà ancora da mediare, ma si spera per i dipendenti dello stabilimento che, dopo tanti incontri, si giunga al più presto a trovare un accordo che soddisfi entrambe le parti. Intanto da quando è stata annunciata la divisione tra il settore auto e quello veicoli industriali il titolo è cresciuto del 44,7%.

    361

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatMondo autoSergio Marchionne Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI