Fiat Panda 2012 4×4, bozzetti ufficiali ne svelano il design definitivo

Fiat Panda 2012 4×4, bozzetti ufficiali ne svelano il design definitivo
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Fiat Panda 2012 4x4: bozzetti ufficiali

Finalmente ci siamo: ecco svelato il design definitivo della nuova Fiat Panda 2012 4×4. I colleghi di Carscoop hanno pubblicato i bozzetti ufficiali della casa del Lingotto, che ci permettono di ammirare finalmente l’estetica della versione ‘campagnola’ della piccola citycar. Fino ad ora avevamo avuto modo solo di vederla coperta da camuffature in una serie di foto spia, che comunque ci avevano già fatto intuire quelle che sarebbero state le differenze con la versione normale. Il debutto ufficiale è in programma per il prossimo Salone di Parigi 2012, che si terrà tra il 29 di settembre ed il 14 di ottobre, quindi è probabile che vista anche la fuga di questi bozzetti a breve la Fiat rilascerà le prime foto ufficiali ed i primi dettagli della Panda 4×4 di terza generazione. Quello che si nota immediatamente guardando i bozzetti è che la nuova versione dotata di trazione integrale è più aggressiva del normale, complici anche le vistose protezioni in plastica grezza.

  • Fiat Panda 2012 4x4 frontale
  • Fiat Panda 2012 4x4 laterale
  • Fiat Panda 2012 4x4 muso
  • Fiat Panda 2012 4x4 posteriore
  • Fiat Panda 2012 4x4 retro

Nel frontale la nuova Fiat Panda 2012 4×4 sfoggia uno scudo paraurti ridisegnato, caratterizzato da una preza d’aria inferiore a sviluppo orizzontale divisa in tre parti e da un elemento centrale in plastica nera a forma rettangolare. Non poteva poi mancare anche lo svivolo in metallo satinato nella parte inferiore. Dal paraurti anteriore inizia una fascia in plastica grezza che poi corre lungo tutta la parte più bassa della carrozzeria, per poi convergere nella coda della vettura: si tratta di un utile alleato contro piccole ammaccature o strusciate sia per chi ne farà un uso fuoristradistico, sia per i tanti che invece la useranno molto anche in città. Ridisegnato anche il paraurti posteriore, che prevede anche in questo caso delle protezioni in grado di dare alla Panda 4×4 quell’aria da piccolo fuoristrada che ha da sempre caratterizzato il modello nel corso delle varie generazioni. Completano il tutto l’assetto rialzato ed i cerchi in lega specifici.

A livello meccanico ci saranno delle leggere modifiche, come protezioni per gli organi meccanici o sospensioni ritarate. Dal punto di vista dei motori, invece, troveremo sicuramente il recente 0.9 TwinAir bicilindrico con 85 cavalli di potenza e probabilmente anche il 1.2 da 69 CV, lo stesso della vecchia serie. Sul fronte dei diesel non sappiamo ancora molto: sicuramente ci sarà il 1.3 Multijet II, ma non sappiamo ancora con che step di potenza: quello che speriamo è che non si ripeta l’errore della vecchia generazione, ovvero quello di proporre solo motori con poca potenza. L’ideale per quest’auto sarebbe il 1.3 Multijet da 95 CV, ma non è per niente scontato che venga messo questo e non il modello da 75 cavalli.

475

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 26/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici