Fiat Panda 2012 vs Fiat 500, city car italiane a confronto

Fiat Panda 2012 vs Fiat 500, city car italiane a confronto

Fiat Panda 2012 e Fiat 500 sono le city car della casa automobilistica italiana

da in Auto nuove, City car, Confronto auto, Fiat 500, Fiat Panda
Ultimo aggiornamento:

    Fiat Panda 2012 e Fiat 500 sono le migliori city car della casa automobilistica italiana, sono entrambe fatte bene ed è molto difficile scegliere quel sia la migliore. La Panda arriverà sul mercato nel 2012, ma le sue caratteristiche sono ormai conosciute da tutti. Questa è una vettura piccola con 5 porte che misura poco più di 3 metri e 60 e ha a bordo molto spazio per gli occupanti e un bagagliaio capiente. La Fiat 500 è uscita nel 2007, ma continua a vendere e a piacere molto. Esteticamente è bella e anche internamente si presenta bene, inoltra monta dei motori moderni e performanti che non consumano molto.

    Motori in paritàmotori panda 500
    I motori sono quasi gli stessi quindi il confronto non può che finire in parità.

    Fiat Panda 2012. La gamma motori della Fiat Panda 2012 prevede il nuovo motore bicilindrico 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV, che è stato nominato International Engine of the Year 2011 e il 0.9 TwinAir aspirato da 65 CV che è al debutto. Completano la gamma dei propulsori il rinnovato benzina 1.2 litri Fire da 69 CV e il turbodiesel 1.3 Multijet II da 75 cavalli. Al lancio, il nuovo modello è disponile con trazione anteriore, mentre in un momento successivo debutterà anche la Panda 4×4.

    Fiat 500. La nuova 500, che potrebbe diventare un marchio autonomo, è disponibile con tre motorizzazioni, tutte già collaudate su altri modelli del Gruppo Fiat. Due motori sono a benzina, il 1.2 da 69 CV e il 1.4 da 100 CV e appartengono alla famiglia Fire mentre il terzo è il propulsore 1.3 16v Multijet da 75 CV con filtro anti particolato di serie. I cambi sono meccanici a 5 o 6 marce. Tutti i propulsori soddisfano la normativa Euro 4.

    Estetica. Meglio la 500fiat 500 motori
    Per quanto riguarda l’estetica le due vetture anche se sono state prodotte dalla stessa casa automobilistica sono molto diverse.

    Fiat Panda 2012. A livello di estetica la nuova Fiat Panda 2012 è un’evoluzione del modello nato nel 2003, ma ricorda anche un po’ un piccolo Suv. Il suo design è stato mostrato anche con dei fumetti. In più i designer del centro stile Fiat hanno pensato di aggiungere allo stile qualche richiamo o citazione alla Panda di Giugiaro, nata nel 1980, come i fascioni paracolpi su fiancate e paraurti posteriore. Un richiamo alle forme della prima Panda sono anche i motivi a quadrato con gli angoli smussati, che sono molto presenti all’interno e all’esterno. Il frontale, con le doppie luci, è un richiamo anche alla Fiat 500. Le dimensioni sono più generose che sul modello attualmente in commercio. Pur essendo un’auto molto compatta, la city car è cresciuta di qualche centimetro per garantire buoni risultati in quanto a sicurezza e per migliorare l’abitabilità.

    Fiat 500. La 500, che sarà lanciata anche negli Usa con una versione speciale, è elegante e raffinata, ha classe e fa tendenza, inoltre è una riedizione del modello del 1957. Lo stile non è molto elaborato, ma è sempre molto bella. Quasi tutta l’estetica è un richiamo al modello storico, ed è stata impreziosita con varie cromature. Questa è un’automobile alla moda, che ha uno stile tutto suo e che oltre alle prestazioni riesce anche ad essere di tendenza anche per via del suo modo di essere elegante e di classe.

    Interni e dimensioni. Vince la Pandainterni fiat panda 2012
    Le due auto sono state realizzate sullo stesso pianale e quindi hanno l’impostazione dei comandi che è simile, con climatizzatore e radio che si trovano sulla console centrale, sotto la quale si trova la leva del cambio, che è rialzata, comoda nella guida in città e nel traffico.

    Fiat Panda 2012. Gli interni della Fiat Panda 2012 sono più belli rispetto a quelli del vecchio modello, è stata migliorata anche la qualità dei materiali, così come le finiture. Lo stile della plancia, dei sedili e dei pannelli porta riprende un po’ quella degli interni della Fiat 500, così come gli abbinamenti cromatici che sono molto raffinati ed eleganti.

    Lo spazio a bordo è ampio. Tanti i portaoggetti che si trovano quasi ovunque, tra questi la comoda vaschetta svuota tasche di fronte al sedile del passeggero anteriore, presente anche sulla prima serie della Panda. La nuova Panda è lunga 365 centimetri, larga 164 e alta 1,55 metri, con cinque porte può ospitare fino a cinque persone. Il bagagliaio della Fiat Panda 2012 è dotata di un vano bagagli di 225 litri in configurazione normale, che possono diventare 260 con il sedile posteriore scorrevole in posizione avanzata. Abbattendo gli schienali dei sedili posteriori si arriva a 870 litri di capienza.

    Fiat 500. Anche gli interni della Fiat 500 hanno molti richiami al modello storico del 1957, come la fascia colorata che percorre orizzontalmente la plancia e richiama il colore della carrozzeria, la console centrale e il volante bianchi o le maniglie per aprire gli sportelli cromate. I materiali sono di buona qualità, nonostante si tratti di una city car, gli assemblaggi sono precisi e l’insonorizzazione è molto curata. La 500 è disponibile solo con tre porte. La Fiat 500 è leggermente più piccola della Panda, è infatti lunga 3,55 metri, larga 1,63 metri ed è alta 1,49 metri. Anche il bagagliaio è più piccolo, la 500 ha infatti una capienza di 185 litri.

    Prezzi e allestimenti. La Panda è più economicafiat panda 500 prezzi
    Fiat Panda 2012. Il listino prezzi della Panda partirà da 10.200 euro. Tre gli allestimenti disponibili Pop, Easy e Lounge, 10 colori di carrozzeria, 9 ambienti interni, 2 coppe copriruota e 2 cerchi in lega da 14 e 15 pollici. La tecnologia della Fiat Panda 2012 è all’avanguardia, ma facile da usare e soddisfa quelli che sono i bisogni concreti della mobilità quotidiana essendo anche attenti all’ambiente e sicuri. Due nuovi dispositivi sono il sistema frenante Low Speed Collision Mitigation, che evita le collisioni a bassa velocità e il navigatore Blue&Me TomTom 2 LIVE. Oltre a questi ci sono anche lo Start&Stop, il Gear Shift Indicator che indica il momento migliore per cambiare marcia e risparmiare carburante e la modalità ECO del motore TwinAir Turbo.

    Fiat 500. Il prezzo della 500 varia a seconda dell’allestimento. Si parte dai 13.701 euro della Fiat 500 0.9 TwinAir Turbo per arrivare fino ai 17.801 della Fiat 500 1.3 MJT 95 CV 16V Matt Black. Comunque sono costi che anche per i modelli più economici sono più alti rispetto a quelli della sorella.

    Giudizio finale. Vince la Pandafiat 500 giudizio
    Le due vetture sono realizzate sullo stesso pianale, ma nonostante questo la Panda e la 500 sono molto diverse tra di loro. La Panda è un’auto completa, forse pecca nello stile, ma è razionale e spaziosa ed è più concreta, mentre la seconda è meno pratica, ma molto più alla moda e chic. La differenza di prezzo è di quasi 2.000 euro. Vince la Panda che ad un prezzo più basso offre qualcosa in più, anche se non è molto cool come la sorella.

    Consultate anche il confronto tra la Fiat Panda 2012 e la Volkswagen Up 2011.

    1338

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCity carConfronto autoFiat 500Fiat Panda
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI