Fiat Panda City Cross e Panda 4×4 2017: al via gli ordini per le citycar “tuttofare” [FOTO]

Si rinnovano nel look sia Fiat Panda Cross che cambia nome e diventa Fiat Panda City Cross 2017 ed anche Panda 4x4. Prezzo e caratteristiche

da , il

    Con il “timido” restyling subìto dalla citycar Fiat Panda, arrivano negli showroom anche le versioni Panda City Cross 2017 e Panda 4×4 2017, da sempre tanto apprezzate dal pubblico ma, apparentemente solo sotto il punto di vista estetico dato il loro scarso successo di vendite. Le differenze, come già dalle precedenti generazioni, stanno nel fatto che Fiat Panda City Cross vuole apparire come la citycar dall’aria off-road ma dall’animo parco vista la sua trazione anteriore: si tratta infatti solo di gioco nel look. La Fiat Panda 4×4 2017, invece, vuole ritornare ancora più grintosa di prima, con una meccanica che davvero poche rivali di questo segmento sanno battere, una trazione integrale capace di farla “arrampicare” ovunque…o quasi. A fare da “corredo” a quesi nuovi lanci ci pensano due inediti cerchi, due nuovi colori pastello Grigio Moda e Blu Giotto (quest’ultimo per la City Cross) per la carrozzeria e nuovi dettagli per gli interni.

    Fiat Panda City Cross 2017, un look da purista dell’off-road

    Fiat Panda City Cross 2017 vuole calcare l’idea di quella che fino ad oggi è stata Panda Cross, quindi un comodo e pratico crossover da città che non fa mancare quel design ricco di plastiche grezze nere e fascioni paracolpi, così come le protezioni sottoscocca per non rinunciare al tranquillo off-road qualora ce ne sia la necessità (o addirittura la voglia).

    Le dimensioni esterne rimangono comunque compatte, fedeli a quelle dell’icona Panda: una citycar compatta ma dal generoso spazio interno. Tanti i motori in listino ed in quasi tutte le alimentazioni: benzina, diesel, Gpl e Metano.

    Fiat Panda City Cross 2017 posteriore

    Da fuori la Nuova Fiat Panda City Cross 2017 si distingue per gli inediti inserti per paraurti anteriori e posteriori, modanature laterali in tinta carrozzeria. Sono state concepite in nero, invece, le calotte degli specchietti laterali, le barre longitudinali sul tetto e le maniglie delle porte in perfetto contrasto con il colore del body della vettura. Ad impreziosire e far distinguere la Nuova Panda City Cross ci pensano degli inediti cerchi in lega.

    Gli interni di Fiat Panda City Cross si caratterizzano per una fascia plancia color grigio con inserti del quadro strumenti in nero opaco. Nuovo anche i sedili in tessuto in tonalità nero e grigia con inserti laterali in eco-pelle nera.

    I motori della Nuova Fiat Panda City Cross disponibile solo con trazione anteriore sono, al momento, il 1.2 benzina da 69 cavalli ed il turbodiesel 1.3 MultiJet da 95 cavalli.

    Il prezzo è stato fissato, al momento del lancio, a 12.950 Euro che diventano 11.950 Euro con il finanziamento “MenoMille”.

    Fiat Panda 4×4 2017, l’icona non cambia la sostanza

    Fiat Panda 4×4 2017 è il ritorno in gran forma di un…best-seller potremo ben dire. Il “fenomeno” di Panda in versione 4×4 si dimostra “massiccia e muscolosa” che evoca la Panda 4×4 del 1983, nonché la prima city-car a trazione integrale. Questa Nuova generazione arriva con inediti cerchi neri con coprimozzo con la scritta “4×4″ in rilievo. Le calotte specchio e le maniglie delle porte sono state realizzate in plastica nera grezza per evidenziarne ulteriormente l’animo “selvaggio”.

    Gli interni di Fiat Panda 4×4 2017 propongono nuove combinazioni per i sedili in tessuto con cuciture a contrasto.

    I motori di Fiat Panda 4×4 2017, invece, rimangono il 0.9 litri TwinAir a benzina da 85 cavalli ed il 1.3 turbodiesel Multijet da 95 cavalli di potenza massima.

    Fiat Panda City Cross e 4×4: a loro non manca niente

    Per la prima volta, sia la City Cross che la 4×4 si arricchiscono di accessori. Arrivano infatti tra i pacchetti disponibili, il pack Safety che comprende i sensori di parcheggio posteriori, gli specchi retrovisori elettrici riscaldabili e autonomous city brake, altrimenti c’è il pack Comfort con sedile di guida regolabile in altezza, Kit Comfort e Cargo Box. Infine si può aggiungere all’equipaggiamento il pack Plus con climatizzatore automatico, sensori di parcheggio e vetri privacy.