Fiat Panda 4×4 Cross: caratteristiche, dimensioni e scheda tecnica [FOTO]

Fiat Panda 4×4 Cross: caratteristiche, dimensioni e scheda tecnica [FOTO]

Arriva il Pandone, ovvero, Fiat Panda Cross

da in 4X4, Auto Neopatentati, Auto nuove, Fiat, Fiat Panda, Fuoristrada e SUV
Ultimo aggiornamento:
    Fiat Panda Cross: prezzo e scheda tecnica

    Nei mesi scorsi era nota come Pandone, adesso sappiamo il suo nome e cognome: Fiat Panda Cross. Cosa cambia rispetto a una Panda 4×4? Tanto, non solo nell’estetica. Al Salone di Ginevra 2014 l’abbiamo potuta vedere con una vivace tinta gialla, tutta addobbata dalle protezioni che solo un prodotto chiamato a vivere su sterrati, fango, neve – e qualunque cosa non sia asfalto – può sfoggiare senza cadere nel pacchiano.
    Prima di addentrarci nel tecnico, con i numeri cari a chi l’off-road lo pratica per passione o necessità, sono utili alcune note sul design di Panda Cross.

    L’anteriore stravolge i canoni Panda per come li conosciamo, merito della slitta in tinta alluminio che si estende per l’intera larghezza dell’auto: i più attenti noteranno i due occhielli di traino e le luci diurne a led poco più in alto. Restando in tema di proiettori, i fendinebbia sono inglobati all’interno di elementi plastici contigui ai fari. Sembra quasi un viso mascherato quello di Panda Cross.

    La fiancata replica la doppia colorazione delle protezioni, grigio antracite e grigio chairo, ma sono i cerchi in lega da 15 pollici a differenziarla dalla 4×4: stesso diametro, gomme però più larghe (185/65 R15 ovviamente all season). Al posteriore, oltre alla slitta simil-cromata, anche i fari vengono invasi dalla “maschera” già vista davanti.

    Caratteristiche Fiat Panda Cross 2014

    Appagato l’occhio, ci sono i numeri, le cifre, che fanno la Panda Cross tale. E’ diversa dalla 4×4 per gli angoli caratteristici, incrementati quello d’attacco e d’uscita di 3°, adesso rispettivamente a 24° e 33°. L’angolo di dosso è di 20° mentre la pendenza massima scavalcabile è di 31,5° (70%).
    Cresce anche l’altezza da terra, fissata in 16 centimetri per la Panda Cross turbodiesel, un centimetro più della versione turbo benzina. Le dimensioni della carrozzeria si prefissano in 3 metri e 70 centimetri di lunghezza per una larghezza di 1 metro e 66 centimetri ed un’altezza di 1 metro e 66 con un passo di 2 metri e 3. Il bagagliaio è quello tipico di una citycar, con una capacità minima che arriva a 225 litri pronto ad arrivare a 870 litri una volta abbattuti gli schienali.

    Entrambe le motorizzazioni sono state potenziate rispetto agli standard, così l’1.3 Multijet II assicura 80 cavalli e 190 Nm di coppia massima, 90 cavalli e 145 Nm per il bicilindrico TwinAir 900 cc.

    Quest’ultimo può avvantaggiarsi di un cambio sei marce manuale diverso dalla turbodiesel, perché con una prima più corta.

    La scheda tecnica di Panda Cross si fa notare per i due differenziali a bloccaggio elettronico, uno per ciascun asse, collegati da un giunto centrale che ripartisce la coppia tra avantreno e retrotreno. Dall’interno il guidatore può scegliere tre differenti modalità di guida attraverso il Terrain Control: Auto, Lock e Hill Descent. La prima demanda all’elettronica il funzionamento del sistema, ripartendo cavalli e newtonmetri là dove c’è più aderenza; in Lock, invece, si bloccano i differenziali per la massima presa, è la modalità più off-road tra tutte e si può attivare a velocità inferiori a 50 km/h. Hill Descent, infine, assicura un’andatura costante e sicura nelle discese più ripide.

    Un’altra modifica essenziale per la Panda Cross è al comparto sospensioni, quella posteriore in particolare, con uno schema a ponte torcente in luogo dei bracci tirati.
    Per apprezzarla su strada dovremo attendere l’autunno 2014, quando la ritroveremo con una ricca dotazione di serie, tra cui climatizzatore automatico, lettore cd/mp3, comandi al volante, retrovisori elettrici, oltre all’optional del City Brake Control, la frenata d’emergenza attiva tra i 5 e 30 km/h, requisito fondamentale per puntare alle 5 stelle EuroNCAP dal 2014.

    Listino prezzi

    Benzina:

    Fiat Panda 4×4 Cross 0.9 TwinAir Turbo 90 cavalli 19.460 Euro

    Diesel:

    Fiat Panda 4×4 Cross 1.3 16V Multijet 80 cavalli 20.210 Euro

    Anche per neopatentati

    Fiat Panda 4×4 Cross 1.3 16V Multijet 80 cavalli 20.210 Euro

    704

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Auto NeopatentatiAuto nuoveFiatFiat PandaFuoristrada e SUV
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI