Fiat Panda, Grande Punto e Idea FreeRide e…. non sbando più!

Fiat Panda, Grande Punto e Idea FreeRide e…. non sbando più!
da in Auto nuove, Fiat, Fiat Idea, Fiat Panda, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:

    Fiat FreeRide

    E perché mai dovremmo prevedere accorgimenti volti alla sicurezza solo su auto di segmento superiore. Anche le “piccole�? dovranno dotarsi di tutte quelle soluzioni per partecipare attivamente alla sicurezza. Ce lo dice Fiat, che ha previsto, nell’ambito dell’iniziativa “Fiat FreeRide�? la presenza dell’ESP anche su vetture appartenenti al segmento più basso, non per questo meno importanti.

    Infatti, la Casa torinese, ha inteso dotare le nuove versioni della Fiat Panda dell’Idea e della Grande Punto di questo indispensabile strumento che migliora la stabilità dell’auto in ogni condizione.

    ESP… e non sbandi più

    L’ Electronic Stability Program, meglio noto come ESP, del quale fino ad oggi si dotano auto di classe alta, consiste in un sistema elettronico che effettua 50 controlli al secondo, sia sul propulsore dell’auto, sul quale è montato, così come, sulle singole ruote. Tale intervento, oltre a ridurre il pericoloso fenomeno dello sbandamento, soprattutto laddove le condizioni della strada sono indubbiamente critiche, svolge un ruolo importante nell’agevolare al conducente le manovre necessarie per controllare l’auto. Con l’ESP, insomma, non si verificheranno più quei pericolosi fenomeni rappresentati dal sovrasterzo e dal sottosterzo e per far ciò, riduce drasticamente e autonomamente la potenza del motore trasmessa agli organi di movimento consentendo al guidatore di recuperare l’auto.

    Nello specifico, Fiat ha inteso dotare, in primis, la Panda, nell’allestimento FreeRide della presenza di un pacchetto di dotazioni costituito principalmente dall’importante ESP, ma anche da autoradio con lettore CD e MP3 climatizzatore, servosterzo. Tutto ciò equipaggerà sia la versione da 1,2 litri da 60 cavalli, che il 1.300 cc multijet 16 valvole da 70 cavalli.

    Per quanto riguarda Grande Punto, oltre all’ESP, la dotazione comprenderà: i cerchi in lega da 16″ (pneumatici 195/55 R16), il climatizzatore, sei airbag, fendinebbia, autoradio cd con comandi al volante, fendinebbia, sistema vivavoce Bluetooth, volante in pelle; due i motori disponibili; il 1.4 16v da 95cv ed il 1.3 multijet 16v da 90cv.

    Per quanto concerne, infine, il modello Fiat Idea FreeRide, oltre all’ESP di serie, la vettura verrà equipaggiata con cerchi in lega leggera da 16″ (pneumatici 205/50 R16), climatizzatore, autoradio con lettore cd ed mp3, sensore di parcheggio, sedile posteriore scorrevole e sdoppiato.

    Apprezzabilissima l’iniziativa che Fiat ha previsto per questi tre modelli di punta fra la gamma delle sue vetture, così come, nelle intenzioni della Casa torinese, emerge l’attenzione altissima, verso il problema sentito della sicurezza durante la guida. Un’iniziativa che speriamo di vedere presto anche su altri marchi.

    Gradevolissimo lo spot di Fiat che, in maniera divertente, affronta la risposta, della Casa del Lingotto, volto alla soluzione del problema verso una guida sicura.
    Guarda lo spot

    521

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFiatFiat IdeaFiat PandaUtilitarie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI