Fiat Phylla: pronta l’auto ad energia solare

Fiat Phylla: pronta l’auto ad energia solare

Fiat vuol lanciare entro il 2010 la Phylla, la prima auto ad idrogeno già possibile da impiegare, prima nella storia

da in Auto Elettriche, Fiat
Ultimo aggiornamento:

    Ci siamo, l’auto ad energia solare potrebbe non appartenere all’incerto futuro, ma al prossimo 2010, come con qualche punta di orgoglio sostiene la stessa Mercedes Presso presidente della Regione Piemonte, un orgoglio nato dal fatto che la vettura la si costruirà proprio nella Torino capitale italiana dell’auto visto che parliamo di Fiat Phylla.

    E proprio nella Torino un poco nebbiosa e poco assolata dovrebbe partire la prima auto ad energia solare che la storia ricordi, la stessa energia che dovrebbe alimentare vetture e veicoli inizialmente di piccole e medie dimensioni, un’auto che dovrebbe durante la marcia anche autoalimentarsi sfruttando l’energia frenante altrimenti dissipata e che potrebbe un domani, chissà, affrancarci del tutto dal petrolio, oltretutto inquinante.

    La Fiat Phylla è una 2+2 posti lunga 3 metri, larga un metro e 61 centimetri e alta un metro e mezzo con due bagagliaio, uno ricavato all’interno dell’aujto di 142 lirtri di capienza ed uno di 584 litri situato sul tetto.

    Un’auto di peso medio per il segmento di appartenenza, 750 chilogrammi che, essendo elettrica anche se l’energia è ricavata dal sole è costretta a portarsi appresso i 150 chilogrammi di bombole e che è in grado di raggiungere una velocità massima di 130 km/h con un’autonomia di marcia di 220 chilometri.

    Niente male anche per il fatto che parliamo di una trazione integrale che detiene 4 freni a disco e possibilità di recuperare l’energia frenante altrimenti dissipata.

    260

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheFiat
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI