Fiat Punto GT 1.4 tuning

Fiat Punto GT 1.4 tuning

Analisi della Fiat Punto GT 1

da in Fiat, Fiat Punto, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Fiat Punto Gt Tuning

    Nei due precedenti articoli abbiamo esaminato con attenzione due modelli abituali nello scenario del tuning, il Peugeot 206 e il VW Golf. Il modello che oggi prendiamo in considerazione non è da meno a livello di popolarità, si tratta infatti della celebre Fiat Punto Gt prima versione.

    Storicamente questo modello italiano è stato uno dei primi ad essere sottoposto a personalizzazioni di vario genere: agli albori del tuning, infatti, la Punto era un’auto economicamente accessibile anche ai giovani ragazzi appassionati di elaborazioni.
    Osservando l’auto nel suo insieme balza subito all’occhio l’estetica estremamente cattiva che fa di questo modello un bell’esempio di extreme tuning, ovvero un’elaborazione particolarmente ricercata. Paraurti e minigonne sono della MS Design, al cofano anteriore è stata aggiunta una presa d’aria e tutti i fregi e le serrature sono state eliminate seguendo lo stile tedesco.
    Ma nel momento in cui si aprono le portiere dell’auto scopriamo la vera chicca di questa Punto Gt: le vertical doors, le portiere ad apertura verticale. Il lavoro che è stato effettuato per installarle è una vera finezza: gli sportelli originali sono stati tagliati e le fiancate sono state rimodellate ad hoc per permettere l’alloggio delle cerniere modello Lamborghini.

    Per quanto riguarda il gruppo ruota, i cerchioni seguono anch’essi il German Style e sono a canale rovesciato mentre le gomme posteriori sono leggermente più grandi di quelle anteriori (195/45/14 all’anteriore contro 225/40/14 al posteriore).
    Visitando gli interni ci accorgiamo che all’abitacolo non manca veramente nulla. I sedili e i tappetini sono della Sparco, il volante è un modello speciale della Simoni Racing ed è presente della strumentazione aggiuntiva tra la quale si segnala il contagiri con segnalazione di fuori giri, l’ideale per una guida sportiva.
    Il motore, originariamente un 1.4, è stato ritoccato e potenziato mediante la lavorazione della testata, della turbina e tramite l’installazione di un kit d’aspirazione e uno scarico completo della Remus. Di contorno a tutto ciò troviamo anche una doppia pop-off. La velocità che raggiunge questa Punto è davvero incredibile: 245 km/h!
    Una ricca galleria di foto dei dettagli dell’auto è disponibile sul portale autoelaborate.com

    446

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatFiat PuntoTuning
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI