Fiat Punto vs Renault Clio: confronto Italia – Francia [FOTO]

Fiat Punto vs Renault Clio: confronto Italia – Francia [FOTO]

Oggi sottoponiamo a confronto due vetture rivali per eccellenza: Fiat Punto vs Renault Clio 2013

da in Auto 2013, Confronto auto, Fiat, Fiat Punto, Renault, Renault Clio
Ultimo aggiornamento:

    Fiat Punto vs Renault Clio 2013

    Oggi sottoponiamo a confronto due vetture rivali per eccellenza: Fiat Punto vs Renault Clio 2013. L’italiana è stata da poco rivista nel listino, offrendosi nel 2013 con una nuova gamma di allestimenti e versioni. Esteticamente resta uguale alle Punto 2012, restyling svelato l’anno scorso per rimediare al flop della Punto Evo, che non è piaciuta per la sua estetica molto carica e vistosa. La Renault Clio, invece, è giunta alla sua quarta generazione ed è stata rinnovata completamente. Lo stile è moderno ed aggressivo, mentre gli interni molto vistosi ed alla moda. C’è da dire che non sarà facile per la Punto confrontarsi con un’auto così recente, considerando che la versione attuale dell’utilitaria del Lingotto deriva dalla Grande Punto, uscita sul mercato nel lontano 2005. Che il confronto abbia inizio.

    RENAULT CLIO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    RENAULT CLIO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Design

    La Fiat Punto è una sorta di via di mezzo tra la Punto Evo e la Grande Punto: della prima mantiene i nuovi gruppi ottici dallo stile abbastanza moderno, mentre della seconda mantiene l’impostazione pulita dei paraurti, senza fascioni paracolpi in plastica. Seppur con i suoi anni sulle spalle resta un’auto graziosa ed aggressiva se allestita in modo giusto.

    La Renault, invece, nel progettare la nuova Clio 4 ha voluto dare un netto taglio con il passato. Mentre la versione precedente non era particolarmente intrigante a livello estetico, la nuova si mostra con un look tutto nuovo che punta a colpire l’emozione di chi la guarda. Frontale scenografico, con grossi gruppi ottici dalla graziosa geometria interna, fiancate con bombature e posteriore con lunotto piccolo e paraurti con paraurti dallo stile sportivo sono gli elementi più distintivi. Interessante anche la trovata, copiata da Alfa Romeo, delle maniglie posteriori annegate nel montante.

    Questa prima sfida porta la prima vittoria alla Clio, più moderna ed aggressiva della Punto: uno a zero per la francese.

    Interni e qualità

    Gli interni della Renault puntano, ancora una volta, a colpire a prima vista, con plastiche lucide, abbinamenti di colori audaci ed un design moderno ed “high tech”. Andando a vedere un po’ meglio la sostanza, ci si accorge che la qualità dei materiali è solo discreta, così come il livello di finitura. Più immagine che sostanza, viene da dire. La console centrale ha un aspetto abbastanza spoglio, dato che i principali comandi vengono raccolti all’interno dello schermo touch screen sulle versioni più accessoriate. Sugli allestimenti basici troviamo plastiche opache ed una semplice autoradio di tipo tradizionale.

    La Fiat Punto 2012 ha ereditato gli interni della Punto Evo, migliorati sotto il profilo stilistico e qualitativo rispetto a quelli della Grande Punto. Lo stile comincia ad accusare qualche segno dell’età, ma resta ugualmente gradevole e piacevole alla vista. La qualità dei materiali e delle finiture è nella media. Per entrambe dobbiamo segnalare una buona abitabilità in rapporto alle dimensioni esterne.

    Parità: nessuna delle due spicca rispetto all’altra. Due ad uno per la Clio.

    Motori

    Due livelli di potenza, 73 e 90 CV, e tre motorizzazioni per la Clio. Troviamo l’1.2 litri da 73 cavalli e 107 Nm, disponibile con la normale alimentazione a benzina o con quella bifuel benzina/GPL. Sempre rimanendo nella gamma a benzina c’è lo 0.9 litri TCe turbo con tre cilindri, dotato di una potenza di 90 CV e 135 Nm di coppia motrice. C’è, infine, il 1.5 dCi 8V proposto con potenze di 73 CV e 200 Nm, oppure 90 CV e 220 Nm di coppia massima.

    C’è uno 0.9 anche nella gamma della Punto, solo che in questo caso è un due cilindri, l’oramai famoso TwinAir, capace di 85 cavalli e 145 Nm. In alternativa c’è un 1.2 anche in questo caso, con 69 cavalli e 102 Nm di coppia. L’offerta bifuel di Punto conta sul 1.4 77 cavalli e 115 Nm, disponibile oltre che a benzina, anche nella versione a metano o in quella a GPL. Un solo diesel anche sulla Fiat, il 1.3 Multijet, che viene proposto con due livelli di potenza: 75 cavalli e 190 Nm e 85 cavalli e 200 Nm.

    Le due offerte si equivalgono abbastanza e per questo ci sentiamo di attribuire la parità. Tre a due per la francese.

    Guida su strada

    Nonostante l’aspetto così aggressivo, quando ci si trova al volante della Renault Clio 2013 ci si accorge subito che in realtà non è così sportiva come vuole sembrare. Le sospensioni sono molleggiate ed offrono un ottimo comfort per la categoria, lo sterzo e leggero e facilita le manovre in città, l’assetto in generale è turistico. La facilità di guida è la prima cosa che colpisce quando si sale a bordo: è facile trovare la giusta posizione di guida, nonchè sarà immediata la confidenza con la pedaliera.

    Più appagante, forse, per gli amanti della guida la Fiat Punto, che propone uno sterzo più diretto alle basse velocità (dotato comunque della funzione City che lo alleggerisce per facilitare i parcheggi o le manovre) ed un assetto più rigido e sportivo. Anche in questo caso dobbiamo dire che l’italiana non è una vettura impegnativa da guidare, anche se forse prendere confidenza con alcuni comandi è leggermente più lungo a livello di tempo. Per entrambe dobbiamo dire che il livello di insonorizzazione è simile, mentre la Punto è più rigida sulle sconnessioni, ma anche più precisa in curva.

    Due filosofie diverse, certo. Vista la clientela a cui puntano queste utilitarie, ossia mamme, oppure giovani che la usano come vettura da tutti i giorni, probabilmente è preferibile l’impostazione della Renault. Al cliente medio interesserà di più avere un’auto comfortevole che non più sportiva in curva. Punto alla Clio: quattro a due per la Losanga.

    Prezzi

    I prezzi di listino della Renault Clio 2013 sono:

    Renault Nuova Clio 1.0 TCe Energy: 15.850 Euro
    Renault Nuova Clio 1.2 16V Wave: 13.500 Euro
    Renault Nuova Clio 1.2 16V Live: 14.600 Euro
    Renault Nuova Clio 1.5 dCi Wave: 15.150 Euro
    Renault Nuova Clio 1.5 dCi Live: 16.250 Euro
    Renault Nuova Clio 1.5 dCi Live Eco-Business: 17.000 Euro
    Renault Nuova Clio 1.5 dCi Energy: 17.500 Euro
    Renault Nuova Clio 1.2 16V Wave GPL: 15.000 Euro
    Renault Nuova Clio 1.2 16V Live GPL: 16.100 Euro

    I prezzi della Fiat Punto 2013:

    0.9 TwinAir Street 3p 84 cavalli: € 13.711
    0.9 TwinAir Lounge 3p 84 cavalli: € 15.324
    1.2 Street 3p 69 cavalli: € 12.299
    1.2 Lounge 3p 69 cavalli: € 13.913
    1.4 Street 3p 77 cavalli: € 13.005
    1.4 Lounge 3p 77 cavalli: € 14.618
    1.4 Natural Power Street 3p 69 cavalli: € 15.425
    1.4 Natural Power Lounge 3p 69 cavalli: € 17.038
    1.4 EasyPower Street 3p 77 cavalli: € 14.417
    1.4 EasyPower Lounge 3p 77 cavalli: € 16.030
    1.3 16V MultiJet Street 3p 75 cavalli: € 14.316
    1.3 16V MultiJet Lounge 3p 75 cavalli: € 15.929
    1.3 16V MultiJet Street 3p 84 cavalli: € 15.324
    1.3 16V MultiJet Lounge 3p 84 cavalli: € 16.938

    La Fiat è più economica a livello di listino ed in più si possono strappare degli ottimi sconti in concessionaria. Vittoria per lei: quattro a tre per la Francia.

    Giudizio finale

    La Clio vince la nostra sfida, forte del suo progetto molto più recente rispetto a quello dell’italiana. Resta comunque un po’ personale la scelta ad esempio sul discorso della guida o sull’estetica, noi ci siamo limitati a valutare secondo le esigenze medie del segmento.

    RENAULT CLIO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    1266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Confronto autoFiatFiat PuntoRenaultRenault Clio Ultimo aggiornamento: Lunedì 25/07/2016 15:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI