Fiat Qubo Treckking: anteprima

Fiat Qubo Treckking: anteprima

La validità della proposta della Casa torinese è data dal fatto che stiamo parlando di un’auto che grazie alla nuova unità motrice consuma molto meno, visto che la vettura così allestita riesce a percorrere ben 27 chilometri con un litro di carburante e non solo, la stessa vettura emette nell’ambiente appena 115 grammi al chilometro di CO2

da in Anteprima auto, Auto 2010, Fiat, Fiat Qubo, Monovolume
Ultimo aggiornamento:

    Fiat Qubo Treckking

    Se vi sembrava inadeguato Fiat Qubo, ecco a voi Fiat Qubo Treckking che come si evince dallo stesso nome si vota di più, rispetto alla versione che lo precede, ai viaggi.

    Viaggi si, ma quanto mai sportivi, con Fiat Qubo Treckking e tutto ciò grazie al suo nuovo propulsore che trova posto sotto al cofano. Stiamo parlando di un motore di 1.300 cc. di cilindrata Multijet da 75 cavalli di potenza.

    La validità della proposta della Casa torinese è data dal fatto che stiamo parlando di un’auto che grazie alla nuova unità motrice consuma molto meno, visto che la vettura così allestita riesce a percorrere ben 27 chilometri con un litro di carburante e non solo, la stessa vettura emette nell’ambiente appena 115 grammi al chilometro di CO2.

    Da segnalare che considerato che parliamo di viaggi sportivi non possiamo non considerare un’altra caratteristica di questa particolare Fiat Qubo è quella di detenere anche un assetto un tantino più rialzato di una ventina di millimetri dal suolo, questo ultimo fatto, insieme a determinati ritrovati tecnologici, fa si che la vettura abbia un comportamento più sportivo nei viaggi con una maggiore aderenza che fa reagire al meglio l’auto di fronte alle maggiori prestazioni e soprattutto le fa affrontare al meglio anche percorsi in parte accidentati.

    Anche gli interni sono stati rivisitati, infatti, oltre che arredata al meglio, la Fiat Qubo, gli sforzi del costruttore sono stati fatti per rendere più versatile il bagagliaio di 330 litri ma che diviene di 650 litri agendo sui sedili. Interessante notare anche la cura di Fiat in ambito all’intrattenimento di bordo, lo rileviamo dalla constatazione del sofisticato impianto radio/CD/MP3 con presa USB, Sistema Bluetooth e ogni accessorio per rendere più sicuri e confortevoli i viaggi.

    333

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2010FiatFiat QuboMonovolume
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI