Motor Show Bologna 2016

Fiat Tipo SW 2016: prezzi e interni della station wagon [FOTO]

Fiat Tipo SW 2016: prezzi e interni della station wagon [FOTO]
da in Auto 2016, Auto GPL, Auto nuove, Bifuel, Fiat, Fiat Tipo, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30/11/2016 18:53

    Parliamo di scheda tecnica, prezzi e interni della Fiat Tipo station wagon, la variante familiare della Tipo tre volumi che ha debuttato insieme alla versione 5 porte in occasione del Salone di Ginevra 2016. Lo stile nella parte anteriore mantiene la stessa impostazione già vista sulla berlina tre volumi, ma si differenzia per un importante tocco di stile: i gruppi ottici anteriori hanno una nuova ottica interna e si differenziano per il proiettore lenticolare e le luci diurne a LED. L’andamento della fiancata è pulito e lineare, mentre anche la coda si dimostra piacevole con una fanaleria a sviluppo orizzontale del tutto simile a quella della Tipo hatchback a cinque porte.

    Iniziamo subito con i numeri: la Fiat Tipo station wagon vanta dimensioni da familiare di segmento C, con una lunghezza di 4,57 metri, una larghezza di 1,79 metri ed un’altezza di 1,51 metri. Queste dimensioni, non troppo eccessive, consentono ad ogni modo di avere un ampio bagagliaio, che è accreditato di una capienza minima di 550 litri. Per una precisione di guida elevata, un’ottima tenuta di strada e il miglior comfort, la nuova vettura propone un affidabile schema delle sospensioni: all’anteriore sono a ruote indipendenti tipo McPherson, al retrotreno a ruote interconnesse con assale torcente. Le due architetture sono state ottimizzate in funzione della riduzione del peso contribuendo così da migliorare l’efficienza in termini di consumi. All’interno ci troviamo un abitacolo razionale e pulito, senza fronzoli inutili. Il design è quello già visto sulla Tipo 4 porte, ma a differenza di quest’ultima troviamo un’interessante novità: il nuovo sistema di infotainment. Debutta, infatti, il sistema Uconnect 7″ HD LIVE con touch-screen a colori da 7″ ad alta risoluzione e schermo capacitivo che permette il “pinch&swipe”, ovvero un utilizzo del tutto simile a quello dei moderni tablet. Include l’interfaccia Bluetooth con vivavoce, streaming audio, lettore di SMS e riconoscimento vocale, porte Aux e USB con l’integrazione di iPod, comandi al volante e, a richiesta, telecamera di parcheggio posteriore e il nuovo sistema integrato di navigazione TomTom 3D.

    In Italia, la gamma segue una logica semplice e lineare: tre carrozzerie, cinque allestimenti, quattro motori (un benzina, due diesel ed un bifuel benzina/Gpl) e due tipi di cambio: un manuale cinque o sei marce oppure un robotizzato a doppia frizione sei marce. Nel dettaglio, la berlina, la 5 porte e la Station Wagon sono disponibili nelle versioni Pop, Easy, Easy Business, Lounge e Business. Andando nel dettaglio delle motorizzazioni, Fiat Tipo station wagon offre tutte unità Euro 6, di due diverse cilindrate con tre alimentazioni. Si tratta dei turbodiesel 1.3 Multijet da 95 cavalli, un 1.6 Multijet da 120 CV ed un 1.4 16v Fire da 95 CV a benzina. Completa l’offerta il propulsore a doppia alimentazione benzina e GPL 1.4 T-Jet da 120 CV. Due i tipi di cambio: manuale – a cinque marce per il 1.3 Multijet e a sei per gli altri motori – ed un automatico a doppia frizione in optional per il 1.6 Multijet da 120 CV.

    Sin dalla versione Pop, l’entry-level, sono disponibili di serie l’airbag per il passeggero disattivabile, airbag laterali e per la testa, climatizzatore (che è automatico per la Lounge), computer di bordo, controllo dell’antiarretramento in salita, fendinebbia non per Pop, poggiatesta posteriori, radio con Mp3, prese Aux ed Usb e connessione Bluetooth ma non per Pop, retrovisori elettrici riscaldabili, sedile del conducente regolabile in altezza e quello posteriore frazionato, sensori di parcheggio posteriori, alzavetro posteriori elettrici, barre sul tetto e volante regolabile in altezza ed in profondità. A tutto questo le versioni Lounge e Business aggiungono i cerchi in lega ed il cruise control.

    In opzione può esser aggiunto il cruise control a 220 Euro per la Easy, fendinebbia a 300 Euro per la Pop, cambio robotizzato a doppia frizione DCT a 1.500 Euro per le 1.6 Multijet Easy, Lounge, Easy Business e Business, Radio UConnect con Mp3, Usb, Aux e connessione Bluetooth a 500 Euro per la Pop, ruota di scorta a 200 Euro non per Gpl o il ruotino a 100 Euro ma non per Gpl e la vernice metallizzata a 700 Euro o bianc a 500 Euro. Sette i pacchetti disponibili: il Comfort a 600 Euro, Comfort Plus a 900 Euro per Lounge e Business, Fumatori a 75 Euro, Safety a 250 Euro ma non per Business e Pop, Plus a 350 Euro solamente per Multijet Lounge e di serie per Business ma non per Pop ed Easy, Style a 600 Euro per la Easy ed il Tech a 750 Euro per la Lounge.

    Benzina: Fiat Tipo SW 1.4 95 cavalli Pop 17.100 Euro Fiat Tipo SW 1.4 95 cavalli Easy 17.800 Euro Fiat Tipo SW 1.4 95 cavalli Lounge 19.200 Euro Diesel: Fiat Tipo SW 1.3 Multijet 95 cavalli Pop 19.700 Euro Fiat Tipo SW 1.3 Multijet 95 cavalli Easy 20.400 Euro Fiat Tipo SW 1.3 Multijet 95 cavalli Easy Business 21.200 Euro Fiat Tipo SW 1.3 Multijet 95 cavalli Lounge 21.800 Euro Fiat Tipo SW 1.3 Multijet 95 cavalli Business 22.300 Euro Fiat Tipo SW 1.6 Multijet 120 cavalli Easy 21.600 Euro Fiat Tipo SW 1.6 Multijet 120 cavalli Easy Business 22.400 Euro Fiat Tipo SW 1.6 Multijet 120 cavalli Lounge 23.000 Euro Fiat Tipo SW 1.6 Multijet 120 cavalli Business 23.500 Euro Gpl: Fiat Tipo SW 1.4 Turbo 120 cavalli Pop 19.700 Euro Fiat Tipo SW 1.4 Turbo 120 cavalli Easy 20.400 Euro Fiat Tipo SW 1.4 Turbo 120 cavalli Lounge 21.800 Euro

    913

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI