Fiat Topolino: parte l’intesa con la Zastava

Fiat Topolino: parte l’intesa con la Zastava
da in City car, Fiat, Fiat Topolino, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Fiat&Zastava

    La Fiat Topolino avrà finalmente una patria la Serbia, visto che la piccola torinese di appena 3 metri di lunghezza che vedrà la luce fra il 2010 ed il 2011, sarà costruita negli stabilimenti Fiat&Zastava in Serbia dopo la firma dell’accordo fra le due aziende avvenuto a Belgrado in questi giorni.

    La nuova Topolino, che adesso conosciamo come Progetto 327, richiederà un investimento complessivo di 700 milioni di euro con risorse fornite dalle due aziende in funzione della partecipazione che esse hanno nella joint venture fra i due marchi automobilistici, ovvero, il 70% la parte italiana il 30% quella serba.

    Gli attuali stabilimenti Zastava verranno ristrutturati, in questo lasso di tempo che intercorre prima della presentazione della Fiat Topolino, visto che attualmente sono impiegati solo in parte per la realizzazione della Punto Zastava e che dovranno far posto alle auto del segmento B del gruppo torinese con un gettito produttivo di vetture che già dai primi anni dovrebbe assestarsi intorno alle 300 mila unità all’anno.

    La fabbrica impiegherà qualcosa come poco meno di 3.000 dipendenti da subito, in parte reclutati facendo ricorso a nuove assunzioni, mentre un numero superiore alle mille unità verrebbero ripresi dagli attuali impianti di produzione.

    Una scelta quella di Fiat di puntare lo sguardo verso la Serbia, con la consapevolezza che parliamo di uno stato il cui PIL all’anno cresce intorno al 6% all’anno, la manod’opera è meno cara che da noi, la specializzazione delle maestranze molto alta; un mix questo che tanto piace agli industriali italiani e non solo a loro.

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN City carFiatFiat TopolinoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI