Fiat Topolino, render: sarà lei la nuova citycar del gruppo FCA? [FOTO]

Fiat Topolino: guarda le immagini di come potrà essere la nuova City car voluta da Marchionne nel nuovo gruppo FCA

da , il

    Dopo che Sergio Marchionne ha svelato il piano industriale di tutti i marchi del gruppo FCA, noi ci soffermiamo su delle precise anticipazioni a proposito di Fiat. Per il marchio torinese è stato preventivato l’arrivo di una nuova citycar, di quelle con dimensioni estremamente ridotte, alla pari della Toyota iQ, da diffondere in tutto il vecchio continente. Nella mente degli appassionati delle rievocazioni storiche (e non solo, date le anticipazioni degli ultimi anni) non può che formarsi un solo nome: Fiat Topolino. Sarà proprio lei che vedrà la luce nei prossimi anni?

    Sostanzialmente nulla ci vieta di fantasticare, di immaginare e magari di andare ad ipotizzare quali possano essere i futuri modelli in uscita (d’altronde è risaputo che “a pensar male si commette peccato, ma spesso si indovina”), e così stavolta andiamo a pescare per voi quella che potrebbe essere la futura citycar supercompatta di Fiat, che ha annunciato Sergio Marchionne durante la conferenza ad Auburn Hills. L’ipotesi che possa trattarsi della nuova Topolino non è caduta dal pero così all’improvviso, ma sono già alcuni anni che si parla di un nuovo inizio di produzione di quella che, in sostanza, dovrebbe essere la “figlia” del modello costruito dal 1936 al 1955.

    La futura auto da città del gruppo dovrebbe andare a rosicchiare, e mai termine è stato più indicato, la fetta di mercato che attualmente è monopolizzata da auto come la Smart ForTwo e la Toyota iQ, quindi ci aspettiamo delle dimensioni estremamente contenute (basti pensare che la ForTwo è lunga 2.70 metri e la iQ arriva a 2.985 metri). Questa impostazione ci lascia spazio di interpretazione anche per avviare un altro discorso: consumi ed utilità. Chiaro è che i pregi più tangibili con auto di questo segmento sono la facilità con la quale si trova parcheggio in città, l’agilità con la quale si può uscire dagli ingorghi ed i consumi tutto sommato contenuti….e la nuova Topolino dovrebbe remare proprio in questa direzione: via con il downsizing del motore, probabilmente con potenze nell’ordine dei 60 cavalli.

    Al momento le anticipazioni scarseggiano, le conferme men che mai. Noi, come sempre, vi terremo aggiornati sullo sviluppo del piano industriale. Che questa sia la volta buona? Chissa….