Fiat Truckster, nel cuore del Ducato

da , il

    Fiat Truckster, nel cuore del Ducato

    Tutto potrebbe sembrare meno che il cuore di questo strano prototipo dal particolare nome, Truckster, sia quello del Ducato Fiat.

    Il motivo di questa scelta da parte del Gruppo torinese è quello di dimostrare come anche la linea dei veicoli commerciali possa essere “tagliata” per utilizzi estremi, come in questo caso. Certo, nel caso di questo sconcertante veicolo dalle forme aggressive ed estremizzate, i progettisti hanno pensato a tutto, intanto alle dimensioni, una lunghezza di tutto rispetto, 6 metri e mezzo e una larghezza di quasi 3 metri, oltre ad un’altezza di 2 metri e mezzo con ruote gigantesche, da 28 pollici di diametro.

    Proprio le ruote non sono solo esagerate, ma tanto particolari al punto da non poter sterzare, scelta obbligata, questa, per preservare le linee in fatto di aerodinamicità grazie all’assenza dei passaruota.

    Risultato, il Truckster va solo diritto e, per questo, potrà essere utilizzato solo per gli show ai Saloni dell’Auto impegnato in gare estreme.

    Certo il Ducato così conciato, farà anche divertire nelle sue esibizioni e per le sue forme, da notare anche l’apertura alare delle portiere, ma è importante sapere che la tecnologia di questo Ducato sarà quella che offrirà le linee generali della futura produzione Ducato.