Fiat Viaggio, la berlina per il mercato cinese al Salone di Pechino 2012 [FOTO]

Fiat Viaggio, la berlina per il mercato cinese al Salone di Pechino 2012 [FOTO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Fiat Viaggio, foto ufficiali e dal Salone di Pechino 2012

La casa del Lingotto ha rilasciato le primissime immagini ed i primi dettagli ufficiali relativi alla nuova berlina tre volumi, la Fiat Viaggio. Il nuovo modello, di cui avevamo già anticipato le prime caratteristiche qualche tempo fa, ha debuttato in anteprima mondiale durante il Salone Internazionale dell’Auto di Pechino 2012, in programma dal 23 aprile. La berlina italiana deriverà dalla Dodge Dart, la nuova compatta per il mercato americano del gruppo Chrysler, e sarà proprio destinata in un primo momento al mercato cinese.
La Viaggio, che in cinese si chiama Fei Xiang (termine che rievoca il concetto di volare), è il primo progetto del grosso gruppo Fiat-Chrysler per lo sviluppo di una vettura completamente nuova: l’auto è stata progettata per rispettare i più elevati standard qualitativi e di sicurezza, ma senza trascurare l’impatto ambientale. In questo modo, con un solo prodotto ‘globale’, si possono abbattere i costi di produzione da un lato, ma dall’altro il cliente si vedrà proporre una macchina estremamente valida.

  • Fiat Viaggio al Salone di Pechino 2012 muso
  • Fiat Viaggio al Salone di Pechino 2012 fiancata
  • Fiat Viaggio al Salone di Pechino 2012 posteriore
  • Fiat Viaggio al Salone di Pechino 2012

La nuova berlina Fiat Viaggio vuole in un certo senso creare una sorta di rivoluzione nel segmento nel mercato cinese: offrendo motori brillanti ma parchi nei consumi, qualità e tecnologia, il tutto condito con un piacere di giuda che, a detta dei torinesi, dovrebbe essere appagante.

Le caratteristiche

Fiat Viaggio logo

Ma vediamo le vere caratteristiche dell’auto: come già detto ampiamente si tratta di una berlina a cinque posti e quattro porte che viene costruita sull’architettura CUSW (Compact US Wide), che oggi è la più avanzata all’interno del gruppo Fiat derivata dall’architettura Compact sviluppata originariamente per l’Alfa Romeo Giulietta. Le dimensioni esterne saranno bene o male quelle della Dart, con 4.679 mm in lunghezza, con una larghezza complessiva di 1850 mm ed un passo di 2708 mm. A differenza della Dart, però, sotto al cofano della Viaggio non troveremo dei propulsori di origine americana, bensì i motori da 1.4 litri sovralimentati T-Jet realizzati dalla Fiat, con i due step di potenza da 120 e 150 cavalli. Queste due unità saranno vendute in abbinamento ad una trasmissione manuale a cinque rapporti o in alternativa ad un moderno cambio automatico con doppia frizione a secco DDCT, sviluppato dalla Fiat Powertrain.

Il design

Fiat Viaggio

Pur derivando in modo evidente dalla cugina americana a marchio Dodge, in Fiat hanno voluto dare un minimo di caratterizzazione estetica alla nuova berlina con qualche modifica al design. Tanto per cominciare nel frontale cambiano leggermente i gruppi ottici e lo scudo paraurti, nonché vanta un nuovo design per la mascherina e le prese d’aria; nel posteriore, poi, sono stati ridisegnati i gruppi ottici (dotati anche di tecnologia a LED) ed è stata aggiunta un’inedita cromatura orizzontale sul cofano del baule. I teaser tuttavia non ci mostrano l’estetica nel suo complesso, quindi non sappiamo se ci saranno altre novità: probabilmente anche il paraurti posteriore sarà ridisegnato rispetto a quello della Dart. Anche all’interno dovrebbero cambiare solo dei piccoli dettagli.

Per concludere, la Fiat Viaggio sarà la prima auto prodotta nel nuovo stabilimento Gac-Fiat a Changsha, nella provincia di Hunan, che adotta l’ultima evoluzione del World Class Manufacturing. La produzione inizierà a partire da luglio e la commercializzazione è prevista nel terzo trimestre 2012.

596

Vedi anche:

Lamborghini Veneno, prezzo e scheda tecnica

Guarda il video della nuova Lamborghini Veneno, presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2013 e, al momento, è l'auto più costosa del mondo, con il prezzo di oltre 3 milioni di euro. Su alla guida trovi tutta la scheda tecnica di questa fantastica supercar.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 26/04/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici