Fisker EMotion, prime immagini della sportiva zero emissioni: dettagli, caratteristiche [FOTO]

Berlina quattro porte, comoda, zero emissioni e guida autonoma: ecco la rivale di Tesla Model S secondo Henrik Fisker. Si chiama Fisker EMotion. Tutte le info.

da , il

    Fisker EMotion, prime immagini della sportiva zero emissioni: dettagli, caratteristiche [FOTO]

    Nuova Fisker EMotion, sportiva a zero emissioni. Ne avevamo sentito parlare qualche mese fa da parte di Henrik Fisker, AD dell’omonima azienda fallita dopo soli 6 anni a causa della vendita di soli 2 mila esemplari della Karma. Ora spuntano in rete le prime immagini di quello che sarà il nuovo modello elettrico di una berlina sportiva gentile con l’ambiente.

    Quella che potete vedere in evidenza nell’articolo è stata pubblicata direttamente nell’account Twitter del Costruttore, dov’è stata descritta come l’elettrica più evoluta che cambierà il mercato delle auto elettriche e del mondo.

    La Fisker EMotion vuole proporsi come alternativa della Tesla Model S. Realizzata con ampio utilizzo di fibra di carbonio ed alluminio, sarà emozionante da guidare grazie all’ottimo bilanciamento dei pesi, alla rigidità del telaio ed al baricentro basso. Le proporzioni della carrozzeria sono caratterizzate principalmente dal basso cofano anteriore e dal ridotto sbalzo posteriore.

    Non poteva mancare una singolare apertura delle porte: le anteriori sono incernierate a farfalla mentre quelle posteriori ruotano all’indietro.

    Nei passaruota allargati trovano posto grandi cerchi in lega che fanno intravedere i dischi del potente impianto frenante. Ancora nessuna informazione per quanto riguarda la meccanica, tranne un dato sull’autonomia che la dà superiore ai 640 km. Sarà presente anche una sorta di ricarica rapida, la quale consentirebbe di percorrere altri 150 chilometri dopo aver tenuto la vettura attaccata ad una presa di corrente per soli 9 minuti.

    Nella dotazione di serie numerosi accessori interessanti, tra i quali non mancano i dispositivi indispensabili alla guida autonoma.

    Altri dettagli arriveranno prossimamente, la presentazione ufficiale è prevista per il mese di agosto.