NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ford Shelby GT500: il mito torna a galoppare!

Ford Shelby GT500: il mito torna a galoppare!
da in Auto nuove, Auto sportive, Coupè, Ford
Ultimo aggiornamento:

    Ford Shelby 500

    Una Mustang con il fascino e la potenza di altri tempi, rivisitazione, in chiave moderna , del mito americano. Siamo di fronte ad una vera muscle car spinta dal più classico dei motori americani, un V8 “supercharged” che in edizione da 5,4 litri sviluppa una potenza di 475 cavalli, montato in una coupè dal design classico con il cofano lungo e il tetto basso, con dettagli moderni. Sarà in vendita già nell’estate di quest’anno.

    L’ultima Mustang che si era potuta fregiare del nome GT500 è ormai storia e risale a più di 40 anni fa. Dalle parole di uno dei suoi creatori, Carroll Shelby: “Una cosa è mettere 450 cavalli in un’auto, un’altra è metterli in una Mustang.” L’obiettivo non è quindi creare un qualcosa con quattro ruote e una spropositata potenza, ma di rinverdire la gloria e i fasti che il nome porta con sè. Per chi non lo sapesse, Shelby è stato uno dei responsabili del progetto Fort Gt, oltre che il creatore delle storiche Cobra, alla veneranda età di 82 anni…..

    Il motore prende in prestito dalla Ford GT alcuni interessanti caratteristiche come la testata a quattro valvole per cilindro e alluminio a profusione.

    Come se non bastasse, la trasmissione è affidata ad un robustissimo (deve sopportare oltre 600 Nm di coppia) cambio manuale a 6 rapporti, che trasmette la potenza alle ruote posteriori. Dal punto di vista delle sospensioni, niente di innovativo, davanti il consolidatissimo MacPherson e dietro l’ antico assale rigido con barra Panhard. L’impianto frenante è italiano: pinze a 4 pistonicini by Brembo su dischi da 355mm all’anteriore e 300 al posteriore.

    I cerchi in lega hanno due differenti misure: anteriormente 255/45 R18, mentre posteriormente 285/40 R19, che contribuiscono, con il muso sporgente in alto, il cofano leggermente bombato e lo spoiler posteriore, a conferire un’aria dura e pura all’auto che, con la livrea bianca e la doppia striscia blu centrale, ne fa un quadro perfetto.

    331

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveAuto sportiveCoupèFord
    PIÙ POPOLARI