Ford B-Max: anteprima

Si allarga la rosa di possibilità nel campo delle monovolume medie, ci prova adesso Ford che nel 2010 presenterà la B-Max, una vettura che si colloca dietro alla C-Max e che va a competere con concorrenti del calibro di Opel Meriva e Renault Modus

da , il

    Ford B-Max

    Si chiamerà B-Max e lo costruirà la Ford, parliamo di una monovolume che vedremo sul mercato a partire dal prossimo 2010 .

    La Ford B-Max sarà costruita in Romania in uno stabilimento che ha richiesto da parte di Ford un investimento di quasi 60 milioni di euro e che, almeno in questa fase, servirà esclusivamente per quest?auto che va a collocarsi subito dopo la Ford C-Max, insomma sarà derivata dalla nuova Ford Fiesta e andrà a competere con auto del calibro di Renault Modus e Opel Meriva.

    Il pianale è quello della Fiesta, opportunamente allungato, la vettura, come è ovvio che sia e per riuscire a creare quanto più spazio a bordo, sarà più alta dell?auto dalla quale deriva e l?abitacolo sarà strutturato in modo da creare un ampio spazio per i passeggeri accompagnato da un generoso volume di carico modulabile grazie allo scorrimento dei sedili posteriori.

    Ambito il programma di Ford per la B-Max; non meno di 100 mila vetture prodotte nel corso del primo anno e, qualora le condizioni di mercato fossero favorevoli alla B-Max, tale quota di produzione potrà sicuramente aumentare.